You are here: /

POISON THE WELL: THE TROPIC ROT

data

03/07/2009
76


Genere: Metalcore?
Etichetta: Ferret
Distro: Andromeda
Anno: 2009

Ritorno fondamentale per una band a dir poco, fondamentale, i Poison The Well, passati di recente in Italia con un tour che ha riscosso molto meno di quello che la band americana avrebbe meritato. Basilari per definire e continuare a ri-definire il territorio del metalcore (anche se in questo caso la definizione è parecchio ampia, e non include ritornelli poppy e accattivanti breakdown), The Tropic Rot è il secondo disco per il quintetto dopo l’ottimo Versions, loro debutto per Ferret. The Tropic Rot è, e me lo aspettavo, il disco che solo i Poison The Well potevano sfornare. Un oggetto sonoro non identificato, che si muove a scatti tra metal, hardcore, sludge, rock ‘n roll, sempre in bilico tra l’atmosfera pumblea dei vecchi capolavori e quella di una band sull’orlo dello sfondare tra gli ascoltatori più intellettuali. Aiutato anche da un artwork convincente, la band sforna l’ennesimo disco fondamentale, e si trova sorprendentemente a proprio agio anche nelle parti più rockarolla, cosa che li rende ancor più inattaccabili.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lita ford slaughter club

LITA FORD
Slaughter Club - Paderno Dugnano (MI)

Corpetto in pelle nera e chitarra (la fedele BC Rich Russian Vodka che è comparsa in molti video clip) a tracolla: nonostante i suoi 62 anni, Lita Ford dimostra una grinta invidiabile, ma soprattutto una gran tenuta fisica e vocale da far invidia anche alle pi...

Jan 29 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web