You are here: /

PLAYER: TOO MANY REASONS

data

05/03/2013
55


Genere: AOR
Etichetta: Frontiers Records
Distro:
Anno: 2013

A distanza di un anno e mezzo dall'Ep 'My Addiction' uscito sempre per Frontiers Records arriva questo 'Too Many Reasons', disco che consolida il ritorno ufficiale dei Player - che possiamo senza dubbio definire a tutti gli effetti un duo visto che Beckett/Moss muovono i fili della band oggi come trentacinque anni fa. Come però l'Ep non ci aveva incantato, anche l'album in questione non ci fa strappare via i capelli. Trattasi di brani scialbi, scontati, attorno cui fanno perno arrangiamenti elementari che vanno di pari passo all'esecuzione strumentale. Mai un momento degno di nota in questo AOR/West Coast politicamente ultracorretto che non sfigurerebbe come tema sonoro di una programma per bambini/adolescenti. Neanche il classico "Baby Come Back" completamente riarrangiato - ed in maniera anche coraggiosa, dobbiamo ammetterlo, dato che, ritornello a parte, il resto è stato il larga parte stravolto - convince a pieno: paragonato all'originale, all'intensità emotiva che sprigiona, continuiamo a preferire l'edizione del '77. Alla fine 'Too Many Reasons' risulta un album eccessivamente morbido, eccesivamente statico, educato e composto all'inverosimile, sottofondo ideale per una serata da passare in compagnia quando nessuno fa caso alla musica sparata dai diffusori.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Fgsez

FUROR GALLICO
Tuscany Medieval Festival - Livorno

Ed ecco che domenica 12 maggio 2024 i Furor Gallico approdano per la prima volta nella loro carriera anche nelle lande livornesi in occasione della terza edizione del Tuscany Medieval Festival iniziato venerdì 10 maggio e terminato domenica 12. Il TMF...

May 18 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web