You are here: /

NOIZE MACHINE: THE JUMPING CLOWN

data

25/11/2008
75


Genere: Hard-Rock
Etichetta: Valery Records
Anno: 2008

Nel mondo della musica, si sa, esistono da sempre due differenti modi di approcciarsi, uno più derivativo e votato alla riproposizione di schemi sonori già editi, ed uno invece maggiormente personale e ricercato, una strada che paradossalmente nasconde insidie ed assi vincenti all'interno della medesima manica. Senza entrare nel merito di quale tra le due strade appena citate possa essere considerata la migliore (discussione che a dire la verità lascia un po' il tempo che trova), va detto che i nostrani Noize Machine hanno scelto di percorrere la via dell'innovazione e dell'inedito artistico, dando vita con il proprio qui discusso 'The Jumping Clown' ad un disco variegato, coraggioso e fuori dagli schemi. Nei suoi circa quarantotto minuti di durata, infatti, il cd in questione mette l'ascoltatore di fronte ad un prodotto in cui classiche sonorità hard-rock, influssi modernisti e piacevoli melodie si uniscono intelligentemente in un tutt'uno, dando vita ad un'uscita di non indifferente spessore artistico. Per comprendere quanto appena citato è sufficiente mettere a confronto le prime due tracce del disco, alias "Ready To Fight" e "Higher And Higher": se nella prima, infatti, è possibile riscontrare un approccio volutamente moderno tinto di sfumature quasi nu-metal, nella seconda è invece una godibile linea melodica di derivazione AOR a farla chiaramente da padrone, creando un'accostamento indubbiamente particolare e tutt'altro che usuale. Il più grande punto interrogativo di fronte ad un lavoro come 'The Jumping Clown', alla fine dei conti, può essere identificato nella possibile reazione di fronte alla musica in esso contenuta da parte delle frange più conservatrici delle sonorità hard 'n' heavy, mentre per tutti quanti fossero alla ricerca di un disco staccato dai soliti e ritriti cliché delle sette note, il marchio Noize Machine potrebbe scatenare più di un pulpito d'interesse. Temerari, come del resto tutti i grandi pionieri nel mondo del rock duro per eccellenza.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web