You are here: /

NIGHT DEMON: Curse Of The Damned

data

19/01/2015
77


Genere: heavy metal
Etichetta: Spv/Steamhammer
Distro:
Anno: 2015

Davvero un gran colpo quello messo a segno dalla SpV nell'aver scritturato questa band emergente losangeliana, un trio che si caratterizza per le sue sonorità in bilico tra NWOBHM ed heavy made in U.S.A. Il gruppo si dimostra compatto fin dalle prime battute, i brani puntano subito all'essenziale, senza tanti fronzoli e orpelli con l'esuberante "Screams In The Night" che incarna in pieno lo spirito dell'indimenticato Mark Reale e dei suoi Riot, in questo senso ben replicata nella conclusiva "Save Me Now". Leader indiscusso è il carismatico frontman Jarvis Leatherby che si disimpegna molto bene anche con il basso, ottimamente sostenuto dal drummer Dustin Squire, lineare ma potente, e dal chitarrista Brent Woodward con il suo riffing retrò quanto volete ma dalla manifesta esuberanza e da un gusto per le melodie sopra la media. Una sintesi quasi perfetta di tutto quanto il metal della prima metà degli eighties abbia saputo offrire, un ensamble che ha il merito di essersi appropriato di quelle peculiarità che hanno fatto la storia di acts quali Saxon, Diamond Head e Angel Witch (percepibili nella più complessa e a tratti doomeggiante "The Howling Man"), il tutto rielaborato con un certo stile. Una bella produzione, grezza quanto basta e con i suoni molto ben calibrati, si rivela elemento basilare nel fornire il giusto appeal ad un gruppo dalle indubbie doti che se sa mantenersi a questi livelli siamo sicuri riuscirà a ritagliarsi uno spazio tra gli ascoltatori che apprezzano quel tipo di metal nella sua forma più genuina: potente, aggressivo, veloce, capace di offrire momenti di oscurità ma anche di riflessione con le liriche (i cui concetti espressi non sprizzano certo ottimismo) perfettamente amalgamate con la fisicità di questo sound.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

EDITORS
Atlantico - Roma

Fino a metà carriera gli Editors ci avevano abituato ad essere definiti i figli minori dei Joy Division grazie alle sonorità mutuate dalla band di Ian Curtis, dalle quali, già dal 2009 dopo l'uscita di "In This Light and on This Evening&...

Feb 19 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web