You are here: /

MONKEY BUSINESS: THE NOBLE ART OF WASTING TIME

data

24/10/2006
80


Genere: Street Rock
Etichetta: Powerzone Records
Anno: 2006

Un mio amico poco tempo fa mi ha detto: "La cosa che preferisco del mondo della musica Hard Rock e Metal è che quando esci da un negozio di dischi, col tuo cd nuovo appena comprato, sei come un bambino la mattina di Natale: è il momento più bello, basta quel dischetto di plastica e guardi il mondo con occhi differenti". Il disco dei Monkey Business l'ho aspettato così, con la trepidazione di un bambino che scopre le caselle del calendario dell'Avvento, e finalmente ho avuto la mia mattina di Natale. Li ho scoperti per caso, quando nel 2004 mi passò per le mani il loro demo "...Looking Back At Me", e ne rimasi letteralmente fulminato; da quando, lo stesso anno, mi dissero che stavano lavorando ai pezzi per un full lenght, è iniziato il mio Avvento: suppongo sia chiaro il tipo di aspettative che avevo per questo "The Noble Art Of Wasting Time". Finalmente posso dire che avevo visto giusto: i pezzi nuovi sono d'impatto, vivi e pulsanti, ti entrano nell'anima e la fanno vibrare con sonorità puramente ottantiane, nel senso più triviale del termine; si adattano alla perfezione tanto ad una scelta di ascolto da "colonna sonora", ossia da semplice sottofondo, quanto a volumi tali da mandare in pezzi le finestre, scavando nella testa e legandosi ai vissuti più puramente emotivi ed inesplicabili. Questa è musica, nel vero senso della parola, è quella "forma significante isomorfa alla vita emotiva", quel mezzo che, pur essendo una semplice somma di algoritmi matematici (le regole compositive), riesce a scuotere quella parte delle persone che non si può esprimere con regole e rigore, ma solo con intuitività ed empatia. L'analisi dei pezzi sarebbe inutile; semplicemente, basti considerare che un pezzo come "Separate Ways" dei Journey si inserisce alla perfezione nel mosaico musicale del disco, cui si può rivolgere un'unica critica: la produzione risulta buona, ma a mio modesto avviso inadeguata alla qualità dei brani, che in alcuni passaggi perdono un poco di mordente. Un esempio di ciò lo si coglie immediatamente con la splendida "One Of A Kind", già presente sul demo, che in questa nuova versione ha un impatto complessivamente meno profondo, più diafano: resta un'ottimo brano, ma ha perso qualcosa. A parte queste piccole sbavature, comunque, si riconferma assolutamente la favorevolissima impressione avuta due anni fa: band estremamente valida, sia come tecnica che come composizione, ricca di idee e di passione, che in questa musica rimane, grazie al Cielo, la pietra d'angolo su cui edificare un buon gruppo. Aspetto di poterli vedere dal vivo, e nel frattempo consiglio caldamente a tutti gli appassionati di Hard e Street Rock di correre a comprare "The Noble Art Of Wasting Time".

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Feb 28 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web