You are here: /

MARSUPIUM MASSACRE: Hydrocephalus

data

18/02/2011
45


Genere: HARSH INDUSTRIAL
Etichetta: GMR
Distro:
Anno: 2011

La prima impressione che si ha di una persona, di un oggetto o di un disco è sempre quella che si rivela determinante nel giudizio finale; partendo da questa riflessione, e considerato il nome e la cover della band in questione, non può che scapparci un gran sorriso. La proposta degli svedesi non è altro che un clone dell'electro gabber, breakcore, harsh, aggrotech o EBM che dir si voglia, del quale sono alfieri gli Atari Teenage Riot, i quali erano dei violentatori dell’elettronica più aggressiva e non brillavano per genialità di soluzioni; fu il dipartito Alec Empire a dare maggiore coesione e forma canzone alle cacofonie della band madre. Purtroppo i Marsupium Massacre evidenziano una cronica mancanza di idee, e riproporre a distanza di 20 anni i rumorismi perpetrati da band quali Einsturzende Neubaten, Young Gods o Nine Inch Nails, con risultati diametralmente opposti, risulta abbastanza anacronistico; nonchè, data l'estrema eterogeneità della release, la fa assomigliare ad una compilation composta da diverse band. Unica menzione di merito è ascrivibile al brano "500 Pounds" che non mancherà di coglierere il plauso degli ebmsters come riempipista dei gothclub. Produzione pressoché perfetta vista la natura dei suoni: digitale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web