You are here: /

MANTICORA: To Live To Kill To Live

data

02/09/2020
83


Genere: Power Prog Metal, Thrash Metal
Etichetta: ViciSolum Records
Distro:
Anno: 2020

Come ampiamente preannunciato, i Manticora pubblicano 'To Live To Kill To Live', seconda parte del concept iniziato nel 2018 con l'album 'To Kill To Live To Kill', basato su un romanzo scritto dal cantante Lars F. Larsen. Un progetto senz'altro ambizioso e già di per sè piuttosto complesso da realizzare, ma non si può dire che i Manticora siano tipi da temere la complessità, perchè in effetti parliamo di un lavoro che per poter essere pienamente apprezzato richiede molta pazienza. I richiami all'album precedente sono certamente molteplici, con brani che proseguono sul nuovo disco, come "Katana", di cui sono presenti altre tre tracce, a cominciare dalla straordinaria opener "Katana - The Moths And The Dragonsfly/Katana - Mud", della durata di quasi quindici minuti; analogamente, "The Farmers' Tale Pt.3", prosegue le due parti già comparse in ”To Kill To Live To Kill". Lo stile, come sempre potente e aggressivo è fortemente influenzato dai Blind Guardian, con riff potenti, cori imponenti e intermezzi atmosferici, rielaborati insieme a decisi elementi progressive e spunti power/thrash, ma possiamo dire che in ogni traccia ci sono idee davvero interessanti, che dimostrano come la band sappia realizzare dei brani potenti e di grande impatto, dove nulla possa tuttavia mai essere dato per scontato. Qualche traccia comunque si distingue un po' dalle altre: su "To Nanjing" possono ascoltarsi strumenti tipici della tradizione orientale giapponese; su "Slaughter In A Desert Room" sono presenti voci femminili; davvero ammirevole "Goodbye Tina", che parte acustica per poi sperimentare soluzioni particolari; ancora, "Stalin Strikes" è una strumentale costruita praticamente su synth e percussioni. Un lavoro dunque davvero notevole, nel quale la band scatena tutta la propria aggressività, ma nel quale riesce a inserire soluzioni compositive complesse e allo stesso tempo riesce pure a realizzare momenti di grande intensità. Considerati insieme, come è giusto che sia, dato che sono espressione dello stesso concept sviluppato nell'arco dei due dischi, i due album rappresentano un autentico capolavoro che abbiamo davvero apprezzato sia a livello compositivo, sia interpretativo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web