You are here: /

KALMAH: FOR THE REVOLUTION

data

08/07/2008
64


Genere: Death Melodico
Etichetta: Spikefarm
Anno: 2008

Tornano alla carica i Kalmah, band che mi aveva davvero sorpreso nell’ormai lontano 2001 con l’ottimo ’Swamplord, platter che andava oltre lo stilema Children Of Bodom tanto in voga all’epoca. E’ vero che negli anni successivi i finlandesi non sono mai riusciti a ripetersi, e non hanno fatto altro che ingrassare un mercato ormai saturo di band fotocopiate (seppur valide talvolta, come nel caso dei connazionali Norther). Avendoli persi di vista non sapevo bene cosa aspettarmi, vista anche la cover prettamente viking oriented, ma devo dire che i Kalmah sono rimasti piuttosto fedeli a se stessi, nel bene e nel male. In ‘For The Revolution’ troverete dunque ottimi assalti all’arma bianca di Bodomiana memoria, uniti a quell’impercettibile pizzico di folk che rese ‘Swamplord’ un gioiellino; è anche vero che alla lunga la proposta si fa ripetitiva, e ormai dopo tutti questi anni il genere è stato ampiamente sviscerato, e perlomeno i Children Of Bodom hanno sterzato verso lidi differenti. ‘For The Revolution’ è un dischetto piacevole, ma si confonde purtroppo con le centinaia di cloni attorno.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web