You are here: /

INBORN SUFFERING: REGRESSION TO NOTHINGNESS

data

28/10/2012
74


Genere: Death Doom Metal
Etichetta: Solitude Production
Distro:
Anno: 2012

Quello dei francesi Inborn Suffering è un death doom metal alquanto canonico che rimanda a quasi tutte le band di settore, in particolare a quelle albioniche. Però il quintetto riesce a raggiungere un'intensità tale che questo 'Regression To Nothingness' si presenta con tutte le carte in regola per trovare lo spazio tra gli appassionati del genere. Quindi brani lunghi e lenti che trovano sfogo sia nel marcio dell'atmosfera che generano, sia nella melodia che li rende più digeribili e di per sè più accattivanti. Una ruolo importante nell'economia dell'album lo interpretano le tastiere di Sebastien Pierre, principale compositore del gruppo il quale ricama tappeti ora orchestrali, ora solisti che contribuiscono ad arrichire di sfumature il disco, ed a dare agli arrangiamenti una veste più epica e meno claustrofobica. Aspetto questo che fornisce agli Inborn Suffering un paradossale status di doom band atipica, identica a molte altre, ma che assume forma e sostanza attraverso un percorso personale che, con azzardo, indichiamo come una possibile evoluzione futura: sono già evidenti fughe verso soluzioni più dilatate ed eteree, che mirano all'intensità emotiva più che alla pesantezza monolitica delle ritmiche. Quindi piedi ben saldi nel passato/presente, ma con la testa proiettata nel futuro.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Igorrrrrr

IGORRR
Cycle - Calenzano (FI)

Un lunedì qualunque, 23 ottobre, di quei lunedì brutti per il semplice fatto di essere il primo giorno di lavoro di una lunga settimana uguale a tutte le altre; se ci aggiungiamo che durante il viaggio da Roma a Firenze abbiamo sfiorato più volte...

Dec 12 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web