You are here: /

ICED EARTH: NIGHT OF THE STORMRIDER

data

29/07/2003
88


Genere: Power Thrash
Etichetta: Century Media
Anno: 1992

Secondo album per gli statunitensi Iced Earth, una delle band di primo pelo a sperimentare certi tipi di sonorità equamente influenzate da heavy metal classico, power di stampo americano e thrash; si tratta dell'ultimo album prima dell'entrata in seno alla band del bravissimo Matt Barlow, ma ciò comunque non intacca il valore di un disco assolutamente sublime, perfetto a mio avviso, e al quale sotto diversi aspetti gli Iced non sono più riusciti ad avvicinarsi. "Night Of The Stormrider" è un concept a sfondo fantasy, ma dalle tematiche piuttosto oscure, basato sulla redenzione di un uomo (tema che la band riprenderà in "The Dark Saga", dove verrà esaminata l'epopea del celebre eroe dei fumetti Spawn). L'opening track "Angel's Holocaust" è quanto di più evocativo si possa immaginare per aprire un album del genere; rocciosi riff di chitarra si fondono a cori presi in prestito dai Carmina Burana per poi sfociare in una melodica parte arpeggiata; ma è solo un attimo di respiro prima che si scateni la furia, messa in atto dalla micidiale chitarra ritmica di Jon Schaffer che macina riff a grattugia (l'estremizzazione dei secchissimi riff dei Metallica periodo Master) senza fermarsi un attimo. Le ritmiche infuocate del lungocrinito chitarrista non accennano a fermarsi nemmeno in "Stormrider", a mio avviso miglior brano del lotto e forse di tutta la produzione Iced Earth, e nella seguente "Path I Choose". Dopo una manciata di brani relativamente tranquilli, si ritorno a pestare duro con le due gemme finali, ovvero "Pure Evil" e "Travel In Stygian", degnissima conclusione di un album che fin dai primi secondi fa presagire fuoco e fiamme. Un album che riesce a conciliare melodia, aggressività e tecnica esecutiva in modo sbalorditivo, soprattutto se si pensa che il tutto risale al '92...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

40b0adfee8

MOGWAI + FRANZ FERDINAND
Auditorium Parco della Musica - Roma

Cosa hanno in comune i Mogwai ed i Franz Ferdinand da unirli in un unica tournee? Musicalmente nulla, se non fosse per la provenienza geografica (Glasgow - Scozia); organizzare un tour del genere massimizza la presenza di pubblico ma non sempre soddisfa il gusto di c...

Aug 18 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web