You are here: /

GYPSY CARNS: GOSPEL TRAIN COMING

data

21/09/2006
62


Genere: Acoustic Blues
Etichetta: Silent Planet
Anno: 2006

Devo ammettere che sono rimasto un po' spiazzato quando m'è capitato tra le mani questo cd. Un predicatore protestante statunitense, che gira il mondo con la sua chitarra, le sue percussione e - ovviamente - la sua voce, cantando il Vangelo, i sermoni, i salmi, insomma cantando il Cristianesimo. Una valanga di album alle spalle, una quantità incredibile di date nei più disparati paesi del globo (Stati Uniti, Giappone, Francia, Inghilterra, ,Germania, Italia, Olanda, Cina (!) e Israele), un produttore (Tabby Crabb) che è anche il suo migliore amico, e ora questo "Gospel Train Coming", una sorta di tributo agli (cito testualmente) "uomini che hanno dedicato la vita a servire Gesù Cristo con la loro musica". Ed ecco quindi brani di Blind Willie Johnson, Rev. Edward W. Clayborn, Son House, Rev. Gary Davis, Rev. Pearly Brown, Sister Rosetta Tharpe, Glen Kaiser, Jimmie Bratcher, KM Williams. Che dire... lodevole l'iniziativa, un tantino meno il risultato, considerando che per incidere un disco blues composto esclusivamente da voce, chitarra, armonica e percussioni, o si è dei fenomeni, oppure si rischia molto. E puntualmente, quest'album parte bene, per poi risultare quasi insopportabile dopo 4-5 brani. Ma non perchè i primi brani siano bellie e quelil dopo brutti, o suonati male, ma semplicemente perchè il buon Gypsy Carns non è in grado, esclusivamente con la sua strumentazione, di donare interesse a un intero disco. La sua voce è roca e potente, con la chitarra ci sa fare, così come con l'armonica e le percussioni: ma non basta per tenere desta l'attenzione a lungo. Peccato, perchè la stoffa c'è, l'intenzione è assolutamente da supportare, ma il tutto risulta ancora acerbo. Attualmente il buon Gypsy Carns ha messo in piedi una band (completa!), di nome AZA, con la quale potrà (forse) esprimere meglio la propria opera di evangelizzazione.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web