You are here: /

FUEL FROM HELL: FILL YOU UP WITH FIVE STAR GASOLINE

data

04/04/2007
77


Genere: Hard'n'Roll
Etichetta: Go Down Records
Anno: 2006

Primo full-lenght per questa band di Trieste alle prese con un rock'n'roll classico che spazia dallo street-glam rock a stelle e strisce agli AC/DC. Quintetto deciso e preparato, scrivere di questo esordio equivale a scrivere come di una lunga "carriera discografica" visto il sound quadrato sparato da "Fill You Up With Five Star Gasoline". Gli anni di gavetta alle spalle si fanno sentire tutti sia sul piano dell'esperienza, sia su quello della compattezza della band. Professionalità e volontà comune di prendere a calci in culo la realtà, attitudine di quelle strafottenti volte a torturare gli amplificatori fino allo sfinimento. Pochi giri di parole, in pratica, rock'n'roll, rock'n'roll, rock'n'roll. Bello dritto in piena faccia pronto a sfiancarti il fisico, e ad annebbiarti il cervello. Dieci brani durante i quali le chitarre fumano, la ritmica picchia duro, mentre la voce di E.K. Krawall vende l'anima all'adrenalina. Niente di ruffiano, nessun rimando spudorato anche quando affiora con evidenza lo spettro più che in altri di band storiche in qualche brano come nella "youngusiana"(cosa mi è venuto fuori), "Hard Times(In The Badlands)". I Fuel From Hell hanno imparato bene la lezione impartita dai dinosauri rockettari che hanno fatto e continuano a fare epoca, e la ripropongono con una rinvigorita carica che ha del sorprendente. Segno che, volendolo specificare, le tendenze passano in fretta. Il rock, invece, è per sempre. Non come il diamante. Qui non brilla un cazzo, solo tanti montanti sul naso e ginocchiate nella schiena come con "Heartbreaker". Di figa ce n'è in abbondanza, anche. Tranquilli. Ma occhio(alla copertina)! Perché se è vero che nella mano destra la tipa stringe una pompa, nell'altra, un po' nascosta, c'è una chiave inglese che potrebbe fare molto, ma molto male. Un giro è d'obbligo, comunque, perché con i Fuel From Hell la benzina non manca mai, ed anche se ritornaste a casa con le ossa trifolate, ne sarà valsa sicuramente la pena: meglio una pompa ed una chiave inglese nel cranio, che una chiave inglese nel cranio e basta.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web