You are here: /

FIREHOUSE: Full Circle

data

15/06/2011
50


Genere: Hard Rock
Etichetta: Firehouse Music
Distro:
Anno: 2011

Al solito: che senso ha registrare nuovamente i brani del passato che hanno reso celebre una band? Nessuno se il risultato è quello dei Manowar, qualcuno come nel caso dei Twisted Sister, tanto come nel caso dei Tarot. Donare nuova luce a brani che in origine erano stati prodotti da gente come David Prater e Ron Nevinson è un compito veramente arduo, e questo disco, in tutta onestà, non toglie e non aggiunge nulla agli originali perchè le versioni sono pressoché identiche, ovviamente i suoni sono aggiornati, le chitarre un po' più pesanti e qualche pezzo ha pure la tonalità abbassata. In pratica il tutto è più crudo delle produzioni patinate dell'epoca, spesso prive di mordente, con delay esagerato nella voce e pastone basso-batteria. Qui la cosa è più terra-terra, più diretta verso l'ascoltatore. Certo, lo stesso ascoltatore si aspettava qualcosa di nuovo visto che l'ultimo album "serio" risale al 2003, invece i quattro baldi del North Carolina ci propongono questo Greatest Hits rimestato che sa tanto di pochezza ispirativa e attrazione commerciale. In conclusione più che ascoltabile, ma al contempo più che inutile. 'Good Acoustic' aveva senso, questo 'Full Circle' no.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

22728964 1866395607022985 2785805382430835657 n

WUCAN + WEDGE
Spazio Ligera - Milano

Negli spazi nascosti della taverna dello Spazio Ligera a Milano, nella serata di venerdì 3 novembre, MartianArt ha assemblato una combo dai ritmi e dalle sonorità infuocate, grazie all’apporto di due band made in Deutschland che non fanno altro ch...

Nov 21 2017