You are here: /

ESCAPEINOUT: BORN IN A SICK WORLD

data

10/05/2011
70


Genere: Death/Groove
Etichetta: Lost Sound Records/Self
Distro: Alkemist Fanatix
Anno: 2011

Nuova interessante realtà di casa nostra questi incazzatissimi metallers siculi. 'Born In A Sick World' parte alla carica con "Resurrection Of The Black Angel", brano che subito mette in evidenza il sound dei nostri: pesantissimi groove, riffing elaborato senza essere arzigogolato, melodie scandinave, modernità e tradizione che si incontrano e si sfumano. Si sentono forti le influenze Gojira, mentre la devastante doppia cassa di "Seeking New Horizons" richiama molto "Bleed" dei Meshuggah. Però si sentono influenze moderne, gli americanissimi Doper hanno chiaramente giocato la loro influenza, ma mai come nella potentissima "Without Lead". La migliore, a nostro parere, è "Cannibal", brano che parte con un semplice arpeggio, per poi evolvere alla grande in un granitico muro di riff devastanti. Per il resto nulla di interessante da segnalare. Gli Escapeinout dimostrano già una certa maturità, il che non è poco, ma non sempre si dimostrano all'altezza. Parecchi brani sono semplici filler, con un songrwriting poco ispirato. Peccato, perchè altrimenti sarebbe stato uno degli album dell'anno.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Nile

NILE
Largo Venue - Roma

Chiediamo venia per le altre band che hanno suonato e non troveranno copertura in questo live report ma il ritardo dovuto ad un imprevisto ci ha impedito di presenziare. Club pieno al di sopra di ogni previsione per un concerto estremo (capienza sui 1000 posti e pr...

Oct 5 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web