You are here: /

ENSLAVED: RUUN

data

23/05/2006
90


Genere: Avantgarde Black Metal
Etichetta: Tabu Records
Anno: 2006

A poco più di un anno e mezzo dall'uscita di "Isa" vero e proprio capolavoro dell'avantgarde-black norse, gli Enslaved presentano il suo seguito, "Ruun", per nulla intimoriti dal confronto con la loro precedente creazione. Questa volta non si assiste a nessun vero e proprio sconvolgimento stilistico, "Ruun" prosegue nel solco di "Isa" ma lo fa in maniera del tutto personale: non siamo di fronte ad una copia carbone del precedente capolavoro, ma di un cd che ne sviluppa una rilettura diversa senza tradirne lo spirito. Così come "Isa" era freddo e glaciale, così "Ruun" appare caldo e sanguigno, meno inquietante del predecessore e sotto molti aspetti più "accessibile", il feeling che questo disco emana appare sovente molto "spaziale", soprattutto grazie all'uso di atmosfere molto "dilatate e aperte" vicine agli Opeth. Lo stesso sound rispetto ad "Isa" appare più compatto e con performance dei singoli esaltanti ma calate alla perfezione all'interno delle canzoni, aspetto dovuto anche alla stabilizzazione della formazione, invariata rispetto al disco precedente. "Ruun" paga l'unico scotto di non avere la forza innovativa e rivoluzionaria di "Isa" ma la sua tracklist non accusa cadute ne può subire critiche: "Entroper" è un opener splendida che sembra sospesa tra il nulla e lo spazio e che sembra ricongiungersi alla spettacolare chiusura di "Heir To The Cosmic Seed", così come la marcia solenne "Path To Vanir" e "Fusion Of Sense And Earth" dimostra la capacità degli Enslaved di essere un qualcosa di "altro" rispetto ad ogni altro gruppo avantgarde norse. Un plauso va fatto, per l'ennesima volta, ad Ivar leader e mente della band ancora capace di creare una magia in musica che si perpetua da venticinque anni, questa volta gli Enslaved non hanno voluto stupirci con effetti speciali ed innovativi, ma per quello basterà attendere il prossimo disco.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Vnv2

VNV NATION
Largo Venue - Roma

Quasi 30 anni di carriera e la band anglo-irlandese è ancora attivamente on the road; le tracce del nuovo 'Noire', targato 2018, dimostrano che sono anche in grande spolvero a livello di songwriting (hanno incupito il sound donandogli maggiore cattiver...

Mar 13 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web