You are here: /

DYSTOPYA: ALWAYS REMEMBER ME

data

24/08/2007
75


Genere: Thrash Metal
Etichetta: Autoproduzione
Anno: 2007

Direttamente da Milano, i giovani thrasher Dystopya esordiscono con questo album, dopo la pubblicazione di un Ep avvenuta circa quattro anni fa. Il sound proposto dai lombardi è alquanto interessante, poichè propone un'insolita fusione tra i groove dei Pantera, una certa violenza sonora rimandante agli Slayer e interessanti spunti melodici e oscuri carichi di evidenti rimandi agli Iron Maiden di Paul di Anno. Il tutto "condito" da suoni e attitudine "moderne" (e una certa influenza Soulfly la si nota per forza) e una discreta produzione. La tecnica non manca, e certamente qui non è esasperata, poiché i "nostri" preferiscono colpire direttamente i recettori che producono le endorfine dell'ascoltatore, che si ritrova ora in una trance indotta dagli ipnotici groove e da una certa psichedelia, per poi essere preso a mazzate sui denti da violente scariche cassa-rullante. A rendere bene questo gioco la versatile quanto "marcia" voce di Luca Gherardi, ora melodica e ammaliante, ora potente e carica di rabbia. Efficaci e lineari le parti di basso, ricercate e cariche di melodie NWOBHM quelle della chitarra, martellante e un po' "retrò" il drumming. Un album, quindi, che si ascolta senza troppa difficoltà, che rilegge in chiave moderna gli insegnamenti dei mostri sacri del metal. Ma, nonostante tutto, perchè non si può proprio decantare le lodi di questa band? Semplice, perchè il peso delle influenze grava in maniera davvero impressionante su "Always Remember Me". E' ovvio che anche il più grande artista ha le sue influenze, me ciò che appunto lo rende grande, è il saperne andare oltre. Tenetelo a mente.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Giaa

GOD IS AN ASTRONAUT
Circolo Magnolia, Segrate (MI) - Parco di Villa Ada, Roma - Milano - Roma

Ormai sembra diventata una piacevole abitudine ritrovarsi, a luglio piuttosto inoltrato, tutti insieme a Milano (e più precisamente al Circolo Magnolia) a celebrare le gesta di una tra le post-rock band più significative di tutti i tempi, gli irlandesi ...

Jul 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web