You are here: /

DIVINE CODEX: The Dark Descent

data

25/03/2012
75


Genere: Black Metal
Etichetta: Mighty Hordes
Distro: Black Seed
Anno: 2011

Secondo album per gli italianissimi Divine Codex, band che propone un black metal dalle velleità atmosferiche e molto individuali, pur pagando il tributo a band come Darkspace (nelle atmosfere) e Dissection (nei riff, nel feeling). Si inizia con la lunga e violenta "Supreme Catharsis Synthetised" che mette subito a nudo le peculiarità dei laziali: riff melodici di scuola svedese, tastiere atmosferiche ben concepite, ritmiche dinamiche e toste, ma dopo un po' il tutto inizia a ripetersi. In ogni caso risultato pregevole. Bello anche l'arpeggio malevolo di "Domain Of The Fallen", ma con "Journey Through Dying Dimensions" ci troviamo di fronte a un brano lunghissimo e articolato, atmosferico, pieno di break e stacchetti. Non male, ma doveva essere chiusa almeno tre/quattro minuti prima. Si prosegue senza grandi variazioni, eccetto per la lentissima e funerea "The Continuum Device" e le incisività advantgarde di "Outer Source Of Reality". Onestamente parliamo di un lavoro di buon livello, certamente un po' ripetitivo, ma pieno di personalità, nonostante non dica nulla di particolarmente innovativo. I cultori del black metal non dovrebbero farselo scappare.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web