You are here: /

COMBO DE LA MUERTE: TROPICAL STEEL

data

13/03/2008
68


Genere: Latin Jazz
Etichetta: Ritmica / Silence
Anno: 2008

Nel panorama delle rivisitazioni cercano il loro spazio i Combo De La Muerte, ottetto di provenienza mista (Cuba, Germania ed Italia) che presenta un "Voodoo Latin Jazz" dalle tinte molto Latin, abbastanza Jazz e poco Voodoo. L'idea di fondo è di riproporre in una chiave musicale completamente rivista una serie di classici che hanno già fatto la storia, sia quella con la S maiuscola che quella più modesta del mondo delle cover ed, appunto, delle rivisitazioni. Si spazia dai Judas Priest ai Napalm Death passando per i Manowar ed altri ancora: un "fritto misto" di originali, un piatto unico che riesce a mescolare sapientemente pezzi che, altrimenti, nulla avrebbero a che fare l'uno con l'altro. Il risultato è interessante, intrigante, spiritoso, rilassante. I ragazzi sono musicisti in gamba e lo dimostrano, senza mai eccedere e mantenendosi fedeli al progetto di ottenere un sound coerente a prescindere dai differentissimi generi dei pezzi originali. Ciò che ovviamente manca ad un disco del genere è il pathos, la capacità di suscitare un crescendo emotivo che è forse uno dei principali presupposti per l'Heavy Metal in qualunque sua manifestazione. Il che è un po' come dire che alla logica del progetto manca quel qualcosa in più che giustifichi la scelta dei "brani-fonte": poteva essere tutt'altra musica, per quanto se ne può evincere. Certo il prodotto nel complesso risulta buono ed anzi gradevole; ma più che una serata di relax domestico non mi sembra possa dare: poltrona, luci soffuse, rum, e da domani cambio disco. In tutta sincerità, non so quando lo riascolterò.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web