You are here: /

CENTINEX: WORLD DECLENSION

data

16/08/2005
51


Genere: deathrash
Etichetta: Regain/Cold
Anno: 2005

Al giorno d'oggi ci sono tantissimi gruppi che si cullano consciamente o incosciamente nel caldo letto della Fama e del Nome, e che sfornano dischi (i quali vengono rigorosamente comprati poi) più per il fatto di possedere un nome o appartenere ad una "cerchia" ora di moda, più che per il valore oggettivo della propria Musica. Gli svedesi Centinex penso possano essere presi come validissimo esempio. Attivi dal lontanissimo 1990 nel campo del più ferace e puro swedish DM (Dismember e primissimi At The Gates come esempi) sono sempre sopravvissuti agli alti e bassi di questo genere vivendo "alla giornata" come si dice da noi: registrando album sempre di sufficiente qualità, sempre sul limite del decente, senza mai riuscire a comporre L'album della consacrazione, optando magari per una permanenza più sicura nell'underground di lusso nord-europeo. Dopo innumerevoli cambi di line-up e labels, l'album in questione, 'World Declension' viene registrato dalla Regain e Cold associate, e presenta un certo margine di miglioramento rispetto al precedente 'Decadence' del 2004. Dopo aver difatti abbandonato (volutamente o no non lo so) il primordiale DM di tutti i vecchi lavori per abbracciare quello più moderno e dinamico (e di moda) del deathrash sulla precedente release, questa volta il gruppo appare più in forma e sicuro dei propri mezzi, sfornando canzoni decisamente meno noiose e meno scontate nel songwriting. Anche se in realtà potrebbe sembrare che 'World Declension' possa essere un album sincero e tutto sommabile orecchiabile, in realtà non lo é affatto: noioso, derivativo, con soluzioni sentite e risentite troppe volte, che si sforza di essere cool, aggressivo e D E A T H fino nell'osso, ma che in realtà riesce solamente a far sorridere per la pochezza contenuta in esso. La verità é che per un gruppo attivo da quindici anni sia oltremodo lecito aspettarsi molto, molto di più che una mera scopiazzata degli ultimi Hypocrisy shakerati con i The Haunted (sempre per rimanere in tema svedese). Personalmente l'ascolto di questo disco é stato assai fastidioso, ma più che altro é stato triste il constatare quanto sulla bilancia conti così poco la Qualità e così dannatamente tanto invece il Nome e la Provenienza di certi gruppi...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Rhps sez

THE ROCKY HORROR...HALLOWEEN
Parioli Theatre Club - Roma

Roma. E’ la sera di Halloween. Appena arrivata al Parioli Theatre Club si respira già l’aria di festa: molti nel pubblico sono mascherati e c’è un gruppo del Fan Club Ufficiale. The Rocky Horror Erotic Dream: Conosco lo spettacolo, lo ...

Nov 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web