You are here: /

Cathedral: Endtyme

data

25/06/2009
90


Genere: Doom Metal
Etichetta: Earache Records
Distro:
Anno: 2001

Prima di iniziare la recensione di questa ennesima fatica discografica dei britannici Cathedral vorrei mettere subito in chiaro una cosa: chiunque cominci ad ascoltarlo non potrà fare a meno di cercare di metterlo in parallelo con le precedenti produzioni della band. Ma era proprio qui che volevo arrivare: questo album non può neanche lontanamente essere paragonato alle precedenti produzioni in quanto alla sua base c’è il desiderio, da parte della band, di compiere un vero e proprio viaggio nel passato alla riscoperta delle proprie origini tremendamente doom. In esso è facilmente individuabile una vena vagamente malinconica, l'atmosfera cupa ed opprimente che da sempre è stato il loro trade mark. Con questo gioiello di solo, incommensurabile ed inossidabile doom i Cathedral riacquistano la loro vera identità ripescando le sonorità indimenticabili che avevano caratterizzato le loro prime produzioni ma al tempo stesso dilatandole a dismisura grazie ad una produzione grezza ma anche altamente nitida. Sin dalle prime note la mente dell’ascoltatore sarà letteralmente infestata dall’alchemica miscela di melodie e riff lenti e pesanti come macigni; per farsene un’idea basta ascoltare "Cathedral Flames", un intro fortemente sulfureo e "Melancholy Emperor", anche se riuscire ad estrarre dei brani superiori agli altri in un album di questo genere è praticamente impossibile, dato che tutte le tracce sono un continuum di emozioni, malvagità e tecnica allo stato puro. Per concludere posso solo dire che, con questo prodotto, i Cathedral hanno ripreso la loro strada ed hanno voluto ribadire chiaramente l'intenzione di mantenere il loro ruolo nel novero della scena doom metal mondiale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ministry sez

MINISTRY
Villa Ada - Roma

Il concerto dei Ministry è stato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate alternativa romana (se la memoria non ci inganna la prima volta nella capitale per gli americani), in concomitanza con l’uscita del nuovo disco che li ha visti to...

Sep 18 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web