You are here: /

BY THE PATIENT: Premonitions

data

24/12/2012
75


Genere: Deathcore
Etichetta: Deathbound Records
Distro:
Anno: 2012

Dopo due Ep e il debut 'Servants' del 2010, 'Premonitions' ha tutto il sapore degli Hatesphere che furono, a cominciare dal produttore, tal Jacob Bredahl che nella band danese ci cantò per anni. Senza confondere l'essere influenzati dal plagio, è bene farvi notare il sound dei By The Patient come portatore di un scia velenosa di death/grind (le sfuriate di "Veil Of Depression" o "Eyes"), alternato a sferzate melodiche e al tipico impatto metalcore. Fa piacere non ascoltare il solito -core trito e ritrito, il singer dei By The Patient infatti contribuisce a rendere il tutto molto variegato, dimenandosi tra growl/scream in modo più che efficiente. Il ritmo ossessivo/martellante miscelato ai repentini cambi di tempo sono il trademark che rendono la band vincente anche in brani più lavorati come "Oceans Of Emptiness". Al secondo disco convincono sempre di più, inaspettata sorpresa di questo 2012.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ben frost 630x400

BEN FROST
Auditorium Parco della Musica - Roma

Compositore di musica elettronica australiano trasferitosi in Islanda, è una delle nuove leve che ha già alle spalle diverse produzioni per serie Tv, film e cortometraggi; le sue creazioni sono caratterizzate da una ritmica sganciata dall’evoluzio...

Dec 14 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web