You are here: /

BLACKRAIN: Dying Breed

data

08/10/2019
75


Genere: Hard Rock, Sleaze Rock
Etichetta: SPV
Distro:
Anno: 2019

Tra le revival band del suono sleaze i Blackrain sono tra coloro che meglio hanno catturato lo spirito frivolo e gradasso del rock’n’roll targato anni ’80. I quattro angeli con la faccia sporca sono tornati per urlare al mondo “noi siamo il caos” ("We Are The Mayhem"): ovvero, suonare rock’n’roll a tutto volume ed organizzare party selvaggi. Quando un album come ‘Dying Breed‘ contiene riff efficaci, cori incisivi ed una produzione (che strizza più di un occhio ai suoni moderni) in grado di esprimere il meglio dei Blackrain il gioco è fatto: la scrittura, una sana cattiveria in corpo, ed un terminale vocale come Swan fanno il resto. È evidente che il quartetto transalpino ha assimilato lo stile edonista immortalato nei dischi dei Ratt, Skid Row e Motley Crue, senza tralasciare il suono classico di chi né ha tracciato i solchi: AC/DC, Alice Cooper, Hanoi Rocks. Che il party abbia inizio! Un paio di birre, qualche tipa giusta da rimorchiare e via con il rock’n’roll corrosivo e scalciante di "Blast Me Up"; ma se "Hellfire" fa sorridere per la sua assomiglianza con "Looks That Kill", "Nobody Can Change" è nitroglicerina pura. A parte l’unico momento di rilassamento con la ballad "All Angels Have Gone", i Blackrain giocano duro con l’unico scopo di non passare inosservati: obiettivo centrato!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Nile

NILE
Largo Venue - Roma

Chiediamo venia per le altre band che hanno suonato e non troveranno copertura in questo live report ma il ritardo dovuto ad un imprevisto ci ha impedito di presenziare. Club pieno al di sopra di ogni previsione per un concerto estremo (capienza sui 1000 posti e pr...

Oct 5 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web