You are here: /

BENEDICTION: GRIND BASTARD

data

26/05/2007
76


Genere: Death Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Distro:
Anno: 1998

Quinta uscita ufficiale per i deathster di Birmingham. Fin dalla prima traccia, l'ottima "Deadfall", si capisce che qualcosa è cambiata, dal lavoro precedente. Pur essendoci sempre quel tocco sludge, si riconosce subito una forte influenza thrash, che rimanda immediatamente a nomi come Pantera o agli Overkill di "Horroscope". Quindi in "Grind Bastard" possiamo sentire i mid tempos e i groove tipici dello stile dei Benediction commisti a serratissime ritmiche thrash e a un riffing molto aggressivo e duro. Il growl di Ingram (qui nel suo ultimo album con la band) è sempre molto sporco e basso, il lavoro di basso e chitarra è, come sempre, molto omogeneo e "a tutto tondo", riuscendo nell'impresa di creare un sound aggressivo, violento, ma sempre con quel marcio retrogusto sudista. Da segnalare due interessanti cover presenti nel full lenght: la celeberrima Electric Eye dei Judas Priest e la lenta Destroyer, dei parruccati Twisted Sister. Album interessante e abbastanza positivo, ma che molto poco aggiunge di nuovo alla scena death.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web