You are here: /

ANIMA MORTE: THE NIGHTMARE BECOMES REALITY

data

24/04/2011
69


Genere: Prog Rock
Etichetta: Transubstans Records
Distro: Record Heaven
Anno: 2011

Dalla Svezia arriva con questo secondo album ufficiale una band che dichiaratamente si rifa alla prog rock italiano anni '70, quello di gruppi come i Goblin e del compositore nostrano Fabio Frizzi; addirittura la definizione che si danno è quella di "vintage italian progressive horror music". Il disco, totalmente strumentale, è molto d'atmosfera, e si presterebbe benissimo ad essere la colonna sonora di qualche film proprio della decade 1970-1980. I brani scorrono molto bene e le sonorità retrò che li pervadono sono un tocco elegante e particolare che chi ascolta musica contemporanea difficilmente riesce a trovare. Certo è che si tratta di un genere abbastanza di nicchia, e che molti potrebbero trovare anacronistico, o comunque di difficile "digestione". Nonostante questo bisogna ammettere che i componenti di Anima Morte si dimostrano ampiamente all'altezza sia a livello tecnico, sia a livello compositivo dove il tastierista Fredrik Klingwall ne è l'artefice principale. 'The Nightmare Becomes Reality' è quindi un disco che gli amanti del genere dovrebbero provare ad ascoltare, e qui viene in aiuto la loro pagina MySpace, dato che potrebbero scoprire come il prog italiano sia ancora un punto di riferimento ad di fuori del nostro paese.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web