You are here: /

ORDAHLIA NERA: nuovo singolo

Universal Music presenta il singolo di debutto degli Ordahlia Nera, nuova scoperta symphonic metal italiana.

“Elizabeth Ann Short”, da oggi disponibile su tutte le piattaforme digitali e da venerdì prossimo anche in video, è un brano dal contenuto tutt’altro che scontato. In un periodo storico segnato da assurdi episodi di violenza perpetrati nei confronti di soggetti vulnerabili, Vanna Basso, cantante e autrice dei testi della band, si è ispirata ad un celebre caso di assassinio irrisolto del 1947, noto come la Dalia Nera. Il titolo del brano utilizza il nome reale della vittima, Elizabeth Ann Short, spostando i riflettori dalla spettacolarizzazione del raccapricciante ritrovamento, all’essere umano che la giovane donna rappresentava.

Sogni, speranze, fragilità. La scelta di narrare la storia da questo punto di vista, rappresenta simbolicamente un atto di memoria e restituzione della dignità umana, di cui spesso le vittime sono spogliate nel discorso mediatico.

Ascolta Elizabeth Ann Short su Spotify
e sulle principali piattaforme digitali https://umi.lnk.to/elizabethannshort

Elizabeth Ann Short è il primo singolo estratto dall’album “Mask of Broken Glass”, prodotto da Pietro Foresti (Tracii Guns, Valeria Rossi, Scott Russo), mixato e masterizzato da Vincenzo Giacalone e arrangiato da Ivo Ricci, che è anche compositore e chitarrista per tutte le tracce dell’album. Mask of Broken Glass uscirà, con distribuzione Universal, il prossimo 27 ottobre.

L’artwork di copertina del singolo è stato realizzato dal fotografo Alex Colombo partendo da un’idea grafica di Francesca Basso. Il videoclip ufficiale, diretto dal regista Fabio Bruno, verrà pubblicato il 22
settembre.

Ordahlia Nera

Gli Ordahlia Nera sono una band dark symphonic metal di Milano, formata nel 2023 dal chitarrista e compositore Ivo Ricci e dalla cantante orchestrale Vanna Basso. Distribuiti da Universal Music e seguiti dal manager Andrea Dulio (Liam Gallagher, Omar Pedrini), la nuova band lombarda si avvale nella line up di musicisti di lunga data provenienti da altre formazioni (Betoken, Folkstone, Bardomagno, So Hate Is, Methedras, Alchemical Connection).

Il nome della band è la somma di due concetti: Ordalia - termine medievale che indica un’antica pratica giuridica, secondo la quale l’innocenza o la colpevolezza dell’accusato venivano determinate sottoponendolo a prove dolorose ed estreme - e Black Dahlia (la Dalia Nera). I testi sono scritti dalla frontwoman Vanna Basso, appassionata di true crime. Vanna, legata sentimentalmente a Ivo Ricci, interpreta il suono oscuro e inquietante delle tracce con liriche che si interrogano su alcuni aspetti paradossali della natura umana.

Nel comporre Mask of Broken Glass, Ricci si è ispirato alla produzione di Rage e Lingua Mortis Orchestra.

Line Up:
Vanna Basso – Voce
Ivo Ricci – Chitarra
Michele De Ponti – Chitarra
Alex "Raven" Colombo - Basso
Edo Sala – Batteria

Orda

Commenti

Lascia un commento

live report

Mbsez

MR. BUNGLE
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

La serata di lunedì 17 giugno, in quel di Milano, è segnata sicuramente dal ritorno in Italia di una band che ormai è particolarmente affezionata al Belpaese, vale a dire i Megadeth che hanno catalizzato l’attenzione di molti appassionati. ...

Jun 29 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web