You are here: /

REDEMPTION: Alive In Color

data

04/09/2020
76


Genere: Progressive Metal
Etichetta: AFM Records
Distro: Audioglobe
Anno: 2020

In attesa della pubblicazione di un nuovo studio album, attualmente in preparazione, i Redemption pubblicano il loro secondo live, dopo "Live From The Pit" del 2013, intitolato "Alive In Color" e registrato nel 2018, in occasione della loro partecipazione al ProgPower Festival. Il concerto, pubblicato sia nella versione dvd/doppio cd che bluray/doppio cd, mostra all'opera la band americana con l'ottimo innesto del tastierista Vikram Shankar e del cantante Tom Englund (Evergrey), che aveva già debuttato nell'album "Long Night's Journey Into Day" (a voler essere precisi, anche il primo era presente nel disco ma con un ruolo più marginale e non come membro ufficiale). Sicuramente la presenza di Shankar conferisce un valore aggiunto, soprattutto rispetto ai brani dell'ultimo full-length, mentre ci sentiamo di esprimere qualche riserva su Englund, cantante che ci piace parecchio, ma che non ci ha ancora pienamente convinti in questo ruolo di frontman dei Redemption: parliamo senz'altro di un cantante molto diverso rispetto al suo predecessore Ray Alder, però la sensazione è che possa non essere proprio adatto a tutto il repertorio della band. In effetti, per quanto abbiamo apprezzato particolarmente la sua performance in alcune canzoni (ad esempio in "Walls" o, tra i brani più recenti, in "The Echo Chamber") ci è sembrato invece fare un po' fatica su vari altri brani, sia perchè la sua voce ha caratteristiche alquanto diverse, sia perchè non ci è parso perfettamente amalgamato nelle dinamiche di un gruppo che invece risulta autore di una performance eccellente, alla quale dà peraltro un prezioso contributo anche Simone Mularoni, presente come secondo chitarrista. Va anche detto che il confronto con Alder risulta quasi inevitabile, perchè lo stesso viene invitato come guest per cantare su "Threads", brano proposto due volte nel corso del concerto e interpretato da entrambi i cantanti: curiosamente, peraltro, nella versione originale, era una brano cantato invece da Rick Mythiasin. Tra gli altri ospiti, si evidenzia la presenza dell'ex Megadeth Chris Poland, il quale suona in "Indulge In Color", insieme al quale viene proposta anche una versione di un classico della band di Mustaine, ovvero "Peace Sells...But Who's Buying?". La setlist pesca principalmente dal periodo più recente, ma vengono comunque proposti brani estratti da quasi tutti gli album. In generale, possiamo valutare senz'altro "Alive In Color" come un buon concerto, per cui siamo particolarmente curiosi, date le premesse, di vedere all'opera questa line-up (peraltro ormai anche più rodata) nelle prossime uscite targate Redemption.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web