You are here: /

PRISMA: COLLUSION

data

12/09/2006
65


Genere: Rock
Etichetta: Autoprodotto
Anno: 2006

Attivi dal 2002, i Prisma arrivano al debut album "Collusion" in questo 2006: il quartetto di Aargau (Svizzera) porta nei nostri stereo dodici canzoni di rock vario e sperimentale. A volte progressivi, a volte diretti verso il grunge, il quartetto, col suo sound sporco e graffiante, porta nei nostri stereo più di un'ora di musica. Il risultato ha a mio avviso due facce: da una parte c'è da elogiare la band per aver registrato e mixato il disco tutto autonomamente riuscendo a raggiungere un risultato molto buono; dall'altro il songwriting, pur essendo più che sufficente, pecca nel riproporre sonorità molto simili tra una canzone e l'altra. Sembra proprio essere la scrittura dei brani il lato debole dell'album: intendiamoci, il lavoro dei ragazzi è discreto e non è da tutti riuscire a mescolare stili diversi senza realizzare unioni di generi senza capo nè coda. Il problema è l'eccessiva omogeneità del sound fra una canzone e l'altra: chitarre graffianti, mix fra voce filtrata e pulita, senso di oscurità opprimente; peccato che non ci sia nessuna canzone che si dimostri nettamente superiore alle altre o che si discosti dal sound tracciato dalla band. Ma in fin dei conti siamo al debut album, quindi sarebbe anche pretenzioso chiedere troppo ai Prisma che, secondo me, se riusciranno ed evolvere il loro songwriting in modo ulteriore potranno sicuramente dire la loro nel panorama mondiale. Da elogiare il digipack e l'ottima cover: peccato per la mancanza di un libretto coi testi, ma sono particolari che comunque non pregiudicano il mio giudizio sull'album. In definitiva un prodotto per ascoltatori sempre alla ricerca di band nuove e particolari: agli altri consiglio di aspettare l'ulteriore maturazione del combo di Aargau.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Htcf

HEAR THE CHANGE FESTIVAL
HT Factory - Seregno (MB)

Provare a creare eventi musicali di un certo interesse è sempre dispendioso, in termini economici ed organizzativi. Questo dispendio di energie viene ulteriormente moltiplicato quando si cerca di coinvolgere band che propongono in primis musica inedita; in sec...

Oct 22 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web