You are here: /

NOCTISDARK: The Roots Of Dreamers

data

01/09/2011
50


Genere: Death Doom Metal
Etichetta: Unsigned
Distro: Lugga music
Anno: 2011

Progetto parallelo creato dai membri dei Ignis Aeterni per soddisfare la voglia di sperimentare nuovi territori altrimenti non percorribili con la band madre. Una voce pulita che definire sgraziata è già un eufemismo, quando poi passa al growling/screaming è addirittura patetica, ricama un sound estremamente elementare; batteria che non va al di là di un duinato (escludendo la crisi epilettica della parte centrale di "The Waterpath"), tastiere (della Bontempi) che contrappuntano pedissequamente ciò che viene intarsiato dalla chitarre. Se questo è quello che riescono a partorire dopo dieci anni che suonano insieme, per la prossima decade possiamo tranquillamente trascurarli; ma non tutto è da buttare in questo disco, perchè le idee ci sono (prestate orecchio all'arabeggiante "The Touch Of The Morning Sun", ed alla fiabesca "The Wind Brings Me Cries"), ma è la lentezza e l'elementarità con cui vengono sviluppate che li fa sembrare dei Theater Of Tragedy a 33 giri.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web