You are here: /

MINISTRY : AmeriKKKant

data

17/04/2018
83


Genere: Industrial Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Distro: Warner
Anno: 2018

La sregolatezza, l’imprevedibilità, la provocazione e la poliedricità sono sempre state alcune delle caratteristiche che definiscono Mr. Jourgensen, e ‘AmeriKKKant’ si presta a diverse interpretazioni proprio alla luce degli aggettivi appena citati: KKK come Ku Klux Klan, oppure Kant inteso come pronuncia della parola inglese ‘cunt’ che non è di certo un complimento. Fermo da 5 anni, a seguito della morte del chitarrista Mike Scaccia, dopo la quale aveva deciso di mettere in stand by i Ministry; il ritorno lo ha deciso il 9 novembre 2016 (giorno dell’elezione a presidente degli USA di Donald Trump), e la conseguente firma con la Nuclear Blast ci presenta il leader ispirato ed in gran forma, come nei momenti migliori (vedasi ‘Psalm 69’ a cui “Antifa” si ispira”), dopo alcune delle recenti prove alquanto scialbe. Dagli esordi synth pop fino alla definizione del genere industrial con il masterpiece di cui sopra ne è passata di acqua sotto i ponti; ha influenzato e collaborato con schiere di artisti (Nine Inch Nails – Trent Reznor è stato un roadie oggetto di diversi scherzi da parte di Jourgensen, Skinny Puppy, Smashing Pumpkins, Nirvana, solo per citarne alcuni).

Nel nuovo lavoro ci sono tutti i trademark che hanno reso immediatamente riconoscibile il loro sound: il cut up classico dei Negativland ‘TV 5-4 Chan’ con i discorsi dei vari politicanti e presidenti americani (da sempre suoi bersagli preferiti, Victims Of A Clown”), le chitarre industrial urticanti con un numero di bpm non elevato, ammorbidito dagli inserti di fiati come in “AmeriKKKa”, ed ai violini di “I Know Words”; ‘Wargasm’ è un vero e proprio omaggio ai Killing Joke ed il cantato di Jaz Coleman lo ritroviamo in altre tracce quali “Victims Of A Clown” e “Twilight Zone”; persino gli Slayer vengono tirati in ballo nell’industrial thrash/hip hop di "We Are Tired of It". Da acuto osservatore sia della scienza, sia della politica americana, per scrivere le liriche corrosive ed al vetriolo (death, power and sex, these are the things that we do best da "Wargasm"), prende spunto dalla stupidità della gente, meravigliandosi di come la storia non abbia insegnato nulla, non solo ai politici che svolgono il loro lavoro per avidità personale ma anche agli elettori che continuano a commettere sempre gli stessi errori. Un ritorno in grande spolvero tra brani catchy, intuizioni, qualche plagio e brani devastanti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ligerasez

MYTHIC SUNSHIP + LA MORTE VIENE DALLO SPAZIO
Spazio Ligera - Milano

Serata dai forti sapori space, in cui non si è avvertito nessun bisogno di forze gravitazionali che avrebbero potuto tenerci saldi a terra, quella trascorsa sotto le volte sotterranee dello Spazio Ligera di Milano, venerdì 13 april...

Apr 20 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web