You are here: /

LA TULIPE NOIRE: FADED LEAVES

data

03/08/2006
79


Genere: Prog Rock
Etichetta: Musea
Anno: 2002

Facciamo un passo indietro nella discografia dei La Tulipe Noire (LTN) tornando all'anno di grazia 2002, in cui il combo ellenico diede alla luce questo "Faded Leaves". Già il titolo ci fa entrare in pieno nello stato d'animo che permea l'album: la malinconia. E' infatti questo il sentimento che aleggia come uno spettro per tutta la durata del disco, accompagnando la nostra anima ed accarezzandola, donandoci momenti riflessivi tinti di grigio. L'amore perso, i castelli di sabbia costruiti sulle bugie ("Castle In The Sand"), la solitudine delle donne di strada ("Lost Souls Ballad") e l'omaggio alla fantastica città di Venezia ("Carnival In Venice"): tutto questo e molto di più troverete nei testi delle nove canzoni di questo terzo album dei LTN; sentimenti ammantati dall'oscura e soffocante cappa della malinconia, dei rimpianti e della tristezza. Musicalmente siamo ad ottimi livelli: la band modella ad arte il suo progressive rock per adattarsi, come un vestito, alla forte espressività dei testi, riuscendo a raggiungere un connubio note/parole veramente eccellente. Il quintetto si disimpegna ottimamente anche sul lato tecnico: su tutti ho particolarmente apprezzato la suadente voce di Ima, fortemente carica di pathos e sensualità, ed il lavoro alle tastiere di Alix, lontano dai virtuosismi ma sempre fautore di importanti linee melodiche. La produzione del disco è di buon livello, assolutamente adeguata alle atmosfere evocate dai LTN che si ritagliano, con questo "Faded Leaves" il loro "angolo di cielo" nel panorama prog: a mio avviso un platter da avere e da gustare fino a consumarlo, con la pazienza e l'amore che solo i fans del prog hanno.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Brutal ass sez

BRUTAL ASSAULT FESTIVAL 2017
Josefov Fortress - Jaromer (CZ)

Due anni fa il MetalCamp in Slovenia, quest'anno il Brutal Assault, praticamente i due festival più a misura di fan disponibili sul mercato europeo. Troppo grandi e dispersivi i rinomati Hellfest e Wacken, troppo lontani quelli scandinavi, nell'impon...

Sep 18 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web