You are here: /

HESPERIA: Metallum Italicum

data

16/07/2015
71


Genere: Epic Pagan Metal
Etichetta: Sleaszy Rider Records
Distro:
Anno: 2015

Hesperia è il nome in cui i greci identificavano le lande italiche, ma anche il particolarissimo progetto ideato da Hesperus che da circa venti anni canta nella nostra lingua brani ispirati all'Eneide (oltre ad occuparsi anche dei vari strumenti), adesso giunto al quinto e conclusivo atto dal titolo 'Metallum Italicum – Aeneidos Metalli Apotheosis Pars IV Hesperia'. I richiami nazionalisti fanno subito irruzione nel prologo “Aeneidos Apotheosis” preceduta dalle note pucciniane di 'Inno a Roma'. A differenza degli episodi precedenti vengono maggiormente amplificate sia le parti epiche, sia quelle che fanno capo alla scuola hard/prog italica con l'utilizzo anche di strumenti non convenzionali e di campionamenti, in particolar modo negli episodi iniziali e centrali del lavoro anche se le strutture ritmiche in stile black non vengono accantonate, tutt'altro, specie nelle tracce conclusive dove i richiami ad acts come i Bathory sono assai più marcati. Di certo la struttura musicale non può essere catalogata in maniera univoca, alcuni passaggi forse un po' troppo ripetitivi potrebbero rivelarsi un poco fastidiosi per l'ascoltatore, dovremmo forse metterci nell'ottica di considere il tutto una colonna sonora in cui l'aspetto scenografico e lirico molto ben sviluppato dalla tenebrosa e teatrale voce di Hesperus (qui più pulita rispetto al passato dove sovente funge anche da narratore) è senza dubbio prevalente sull'impianto musicale in senso stretto. Molto professionale anche il confezionamento del cd con un booklet di 16 pagine in cui oltre ai testi vengono fornite ulteriori delucidazioni sul concept in questione (un'ottima occasione per fare un ripassino di storia e mitologia) con allegato un poster, segno che Hesperus non ha voluto agire in maniera casuale. Resta il fatto che l'opera verrà apprezzata da un numero circoscritto di utenti, ma un artista che agisce totalmente al di fuori di schemi precostituiti e che invece persevera nella via della sperimentazione abbinando in maniera sagace musica, immagini e cultura non merita di passare inosservato, e poco importa se le qualità tecniche sono quelle che sono.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lita ford slaughter club

LITA FORD
Slaughter Club - Paderno Dugnano (MI)

Corpetto in pelle nera e chitarra (la fedele BC Rich Russian Vodka che è comparsa in molti video clip) a tracolla: nonostante i suoi 62 anni, Lita Ford dimostra una grinta invidiabile, ma soprattutto una gran tenuta fisica e vocale da far invidia anche alle pi...

Jan 29 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web