You are here: /

GAE BOLG: REQUIEM

data

25/04/2007
73


Genere: Folk Medieval Metal
Etichetta: Auerbach
Anno: 2006

Secondo album per i Gae Bolg, entità che aleggia nel panorama folk/medieval e che prende piena forma nell'artista francese Eric Roger, già nei Sol Invictus. Questo "Requiem" si compone di quindici tracce di grande respiro, in cui i fiati suonati dal musicista transalpino spiccano in bella vista: le atmosferee risultano pompose, plumbee ed ossessive; anche i tre intermezzi corali ("Choral I", "Choral II" e "Choral III") colpiscono nel segno domando un' aurea di sacralità incredibile. Il songwriting risulta curato e corposo tanto che l'ascolto di questo disco risulta impegnativo ma assolutamente appagante: davvero un gran lavoro quello svolto da Eric, che è riuscito ad esprimere la propria musica attraverso vari cambi di umore e stupendo in quanto a qualità finale. Difficile dire di più di quest'album: sicuramente il modo migliore per capire ed apprezzare la musica dei Gae Bolg è quello di ascoltare in prima persona il disco, facendosi rapire ed assorbire dalla musica. La produzionione aiuta in quest'opera visto che è assolutamente funzionale al genere proposto: molto bella anche la cover del disco, essenziale ma ficcante. In definitiva vi attende un' avventura nuova, ed Eric Roger è pronto ad accompagnarvi con la sua bravura attraverso nuovi misteri e territori inesplorati. Seguitelo a vostro pericolo...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Cksez

COMEBACK KID
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

C'è voglia di spaccare il mondo, che sia per ideali o per puro e sano divertimento. Giovedì 2 agosto, al Circolo Magnolia di Segrate (MI), è successo tutto questo, con una serata all'insegna del punk-hardcore viscerale e ...

Aug 12 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web