You are here: /

ENNUI: End Of The Circle

data

20/11/2018
70


Genere: Funeral Doom Metal
Etichetta: Non Serviam Records
Distro:
Anno: 2018

L’eco di un dolore arcaico si espande, come soffio di vento, lungo i contorni della nostra anima. Una finestra lasciata aperta, una tenda gonfiata da un alito di malinconia, un cupo dolore che gelido sfiora le nostre membra. Ne contempliamo mestamente il ritorno, un pensiero accartocciato che galleggia in noi, senza soluzione di continuità con il presente. Minimale ed intenso, ecco tra le mani l’ultima fatica discografica dei georgiani Ennui, quarto capitolo di una band accostabile al funeral doom metal, nello specifico agli Esoteric. Vi sono brevissime escursioni nel black metal, una marea che improvvisa si alza fagocitando tutto ciò che incontra, sprofondando poi in una mestizia senza fine. Un lavoro che, come da copione, si presenta inscindibile, tetragono che emerge e che, in ogni sua faccia, mostra di sé durezza e immutabilità. In trasparenza intravediamo però una sensibilità che fluttua, mutevole di colori e forme, una screziatura che rappresenta ciò che di più intimo pulsa in noi. Full-length che cresce ad ogni ascolto, tre brani di lunghezza corposa che ricalcano perfettamente i dogma del filone, senza spostare di una virgola l’indice di gradimento del medesimo. Manca, a conti fatti, un elemento che distingua il progetto da tutto il resto della scena, un fattore che può tediare gli ascoltatori più esigenti, ma che non deve comunque far scadere nell’anonimato  un disco intenso e maturo, dal punto di vista tecnico. Il perdurare di questo stato di malessere, peso che porta verso un gorgo nero e silenzioso, è la tipica condizione in cui versa l’artista del funeral doom, l’emozione che ci trasmette e che, 'End Of The Circle', riesce a far arrivare perfettamente. La chiusura del cerchio, la consapevolezza che tutto ritorna forse, nel bene e nel male, una presa di coscienza che da un lato angoscia ma dall’altra forma una sorta di pace. Nessuna speranza, alcuna sofferenza o lotta, quieta rassegnazione che abbraccia e lascia in una introversa beatitudine. Il tempo ci dirà se gli Ennui sapranno superare il limite del filone a cui restano avvinghiati, soddisfando ora una cerchia ristretta di appassionati.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web