You are here: /

CAPPANERA: Cuore Blues Rock'n’Roll

data

17/06/2011
80


Genere: Hard Rock
Etichetta: Jolly Roger Records
Distro:
Anno: 2011

Per l'ascolto di questo disco, e per far di tutto per non essere di parte, è necessario non considerare cosa sono stati gli Strana Officina e di conseguenza i fratelli Cappanera e la loro triste sorta. Chiudiamo gli occhi e ascoltiamo, niente altro. Un sorriso si stamperà in faccia perchè questo è veramente un bel disco: prodotto perfettamente, interpretato in maniera sublime, cantanto con arte e cuore. Non si tratta di heavy metal, è un heavy blues sanguigno, verace e splendido. Ogni pezzo è una scoperta continua, la voce di Morby è assoluta dove la sua un'estensione eccelsa si esalta, toni e colori sono perfettamente plasmati. La chitarra di Fabio Cappanera è in ogni dove, lo spazio a lui riservato è enorme, spazia da un Gary Moore ispirato ad un Blackmore d'annata sempre lasciando ampio spazio al gusto (ottime anche le sue divagazioni vocali). Anche i cameo di Ruggero Zanolin e Johnny Salani (primo cantante storico degli Strana) sono una ciliega prelibata sulla torta. Finalmente un grande disco cantato in italiano, non scimmiottante i vari Vasco, ma con un'identità forte e precisa. Veramente bello. Il cd è finito, quindi facciamo un paio di precisazioni: è stato registrato poco prima dell'incidente di Roberto e Fabio nel 1992, lo stesso Roberto non ha mai fatto a tempo di registrare le parti di batteria, oggi suonate in religioso rispetto da Rolando Cappanera. Fabio e Roberto ci hanno lasciato questo testamento musicale eccezionale, grandiosa opera finita in quasi vent'anni, non ci si accorge delle parti "vecchie" o di quelle nuove, è semplicemente un gran disco, un toccante testamento di due grandi artisti della più grande band che l'Italia abbia mai avuto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ulver sez

ULVER
Santeria Social Club - Milano

I lupi più pregiati della musica norvegese, gli Ulver, hanno deciso quest’anno di tirare fuori l’ennesimo gioiello della loro densa e molto eterogenea discografia, pescando a pieno titolo nella migliore essenza della new wave ottantiana, e facendol...

Dec 16 2017