You are here: /

MARCO DE FRANCESCO: MDF I - Thw Wizard

data

16/07/2013
80


Genere: Guitar Hero Prog Metal
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2013

Avevamo pensato anche noi che fosse solo l'ennesimo megalomane delle sei corde, ma basta solo un brano del disco per capire che Marco De Francesco non è un semplice chitarrista che senza cognizione di causa si cimenta in un'opera più grande di lui. Gli album strumentali sono una grossa trappola, soprattutto se il musicista pensa di riempirli con shred insensato. Fortunatamente Marco già lo avevamo incontrato con i Neurosphere: lì le mazzate di metal estremo non mancavano, ma la chitarra solista era sempre sugli scudi e pregiatissima. In 'MDF I -The Wizard' il Nostro, appena venticinquenne, dà alle stampe un lavoro ambiziosissimo e prezioso. Già, un esordiente che fa uscire un perfetto album di metal elegante e guitar oriented (naturalmente), con una intelligenza tattica che fa invidia ai grandi del genere. I numi tutelari sono ben presenti, riusciamo però a cogliere più una predilezione verso i colori di Steve Vai o Joe Satriani che per le fughe neoclassiche alla Malmsteen. Queste ultime sono sì presenti, ma è la varietà del mondo di De Francesco che ci fa saltare in piedi sul divano a fare air guitar, tentando di prendere le migliaia di note che colpiscono subito per il loro calore. L'allarme nucleare della opener è preludio di una grande tecnica e una splendida personalità, accompagnata splendidamente da un drummer che ingloba la lezione del prog più massiccio e del metal classico: gran parte della riuscita della release è anche opera sua. Una tale compiutezza è rara -ribadiamolo-, per la resa globale che si pone assolutamente al di fuori della ordinaria autoproduzione. Fatevi avanti, un mago vi porterà a El Dorado e vi farà sentire l'esplosione di una supernova trasportata in musica, infine i dieci minuti di "Two Days After The Disaster" ci mostra la destrezza del guitar hero anche nella creazione di surreali atmosfere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web