You are here: /

GATES OF HELL: Critical Obsession

data

04/05/2013
65


Genere: Death / Thrash
Etichetta: Rastilho Records
Distro:
Anno: 2013

Buone nuove dal Portogallo. Più incazzate che buone a dire il vero. Di nuovo non c'è praticamente nulla, manco il logo è personale. I Gates Of Hell arrivano all'esordio e lo fanno prendendo un treno carico di death/thrash lanciato a tutta velocità verso i cancelli dell'inferno. Solo che poi c'è un po' di indecisione: che facciamo, all'inferno? Abbiamo spaccato tutto, ora che si fa? Questa un po' è la situazione della band portoghese, che attinge pienamente dal suono svedese del death più moderno (non melodico, intendiamoci) e lo mischia a certo groove americano. Brani che risaltano su altri non ce ne sono, l'omogeneità fa sì che questi siano incursioni violente, pugnalate veloci. Non sempre lasciano sanguinanti, visto che sono cose già sentite diverse volte. Le vocals sono scippate ai Soilwork, è vero, ma l'ospite in "Abusive Resolution" è il cantante degli Hatesphere. Rispetto alle compagini citate, i Gates Of Hell si pongono come semplici continuatori di un filone, rispetto al resto dei colleghi però dimostrano una solidità che non ci aspettavamo, soprattutto tenendo conto che è la prima release. Le caratteristiche non variano, i brani hanno la loro ricetta, non sappiamo vincente fino a che punto, sarà il tempo a dire quanto potrà girare nel lettore 'Critical Obsession', anche perchè il nuovo Soilwork è uscito da poco e la concorrenza non tarda a sfornare cd su cd. Assolutamente non da buttare, ma l'originalità non sta nemmeno lontanamente vicino ai Gates Of Hell.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Savage republicsez

SAVAGE REPUBLIC
Wishlist - Roma

Serata all'insegna del post-punk al Wishlist di Roma il 12 gennaio scorso. Ad aprire la serata gli Echoes Of Silence, band romana attiva fin dal 1997 e nata per omaggiare i Joy Division. Infatti, nel loro repertorio iniziale gravitavano diverse cover degli albion...

Jan 28 2023

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web