You are here: /

EPICA: The Quantum Enigma

data

10/05/2014
70


Genere: Symphonic Power Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Distro:
Anno: 2014

Gli Epica hanno deciso di puntare sulla quantità. La qualità la lasciano ai due album precedenti, tra i picchi assoluti della loro stellare carriera. Non si capisce perché poi concentrare tutto in modo così frettoloso. Il grandioso live 'Retrospect' e una raccolta l'anno scorso, a inizio 2014 il disco dei Mayan (diversi membri in comune, tra cui Mark Jansen, non dimentichiamolo), ora 'The Quantum Enigma'. Ah, e la gravidanza della Simons dove la mettiamo? Tutto questo per dire che in fin dei conti c'era anche la scusa per far finta di niente, dire che erano impegnati e via dicendo, ma i Nostri hanno preferito tornare e forse per la prima volta nella loro storia non se ne sentiva il bisogno. I fan devono pendere dalle tue labbra, se concedi tutto e subito, non c'è più gusto. Gli Epica non avevano mai fatto lavori ordinari, ma se dovessimo stabilire quale potrebbe essere l'album da pensionamento, il "solito disco" da pubblicare fino allo sfinimento per consolidare una formula riuscita... Beh, sarebbe proprio questo. Lungi da noi tacciarlo di bruttezza, non si può dire che la band abbia risparmiato in arrangiamenti sontuosi e iper stratificati, così come la rossa cantante ha sempre una particolare presa sul nostro cuore, forgiatosi sulle sue note anche in passato. Però ci sono alcuni dettagli che ti fanno pensare che anche se lo ascolterai diverse volte, questo sesto cd non lo ricorderai granché. Non perché non ci siano singoli forti (anche 'Requiem For The Indifferent' non ne aveva, eppure...), ma perché ancora nelle orecchie abbiamo la grandezza dei predecessori e il fantasma del già sentito fa capolino più volte. "The Second Stone" apre con un riff 100% Rhapsody, mentre l'inizio di "Victims Of Contingency" si avvicina a qualcosa dei Dark Tranquillity degli ultimi tempi. La delicata e sognante "Canvas Of Life" potrebbe venire dalla penna dei Blind Guardian, sullo stile di "The Bard's Song". Ora potremmo anche essere noi ad avere le traveggole o aver ascoltato male durante tutti questi anni, ma citazioni così nette non le avevamo mai avute in un solo disco. Episodi sopra la media? La title track da undici minuti, oramai un classico delle uscite della band, e "Sense Without Sanity", che valorizza a pieno l'orchestra. Certo che ci fanno piacere dei brani come "Reverence", soprattutto se arrangiati in questo modo sublime... solo che al giorno d'oggi tali composizioni sono alla portata di molti (vedi Delain, Diabulus In Musica) che ci stanno facendo una carriera intera.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Fpsez

FRANTIC PARTY 2021
Tikitaka Village - Francavilla al Mare (CH)

In un periodo di generale difficoltà ad organizzare eventi musicali che possano raggiungere una buona riuscita in termini di risposta del pubblico e di sostenibilità finanziaria, esiste per fortuna della gente che si rimbocca le maniche e con una sana d...

Aug 25 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web