You are here: /

BIGGEST RECORDS: The Final Countdown

Tfc

Sono stati incisi tanti grandi dischi, innumerevoli top album, lavori che indiscutibilmente hanno fatto la storia e/o influenzato le generazioni successive che hanno ricevuto entusiastiche, ma quanto classiche recensioni. Considerato che si tratta dei "biggest records", (biggest perchè "grande" in tutti i sensi), abbiamo pensato bene di dare loro la giusta visibilità e la dovuta dimensione con speciali che provano a scavare in fondo fin dentro le viscere dei contenuti degli album.

Quei pomeriggi spensierati di quando eravamo ragazzi e rientrati da scuola si guardava Deejay Television, oppure MTV, che iniziarono a trasmettere video clip di musica rock sulla scia del successo che ‘Slippery When Wet’, ‘Hysteria e ‘The Final Countdown’ stavano mietendo a livello planetario, e proprio gli Europe contribuirono in modo determinante a sdoganare le nostre amate sonorità, portandole nelle case di milioni di persone. Da qui la svolta professionale: è l’album che ha cambiato la storia degli Europe, traghettando il quintetto svedese dallo status di perfetti sconosciuti a star mondiali grazie al successo universale di brani come l’immortale title track, il riff efficace di "Rock The Night" (non ha perso nulla del suo fascino), e dell’ariosa ballad "Carrie", canzoni che ricoprono un peso specifico nella storia della musica rock degli ultimi 30 anni. Un best seller multimilionario, graziato dalle mani sapienti di Kevin Elson (Journey e Mr. Big), ripreso e rivisto nel suono dalla Rock Candy, potenziato nei volumi per una resa sonora corposa e bilanciata sugli strumenti. La nota più gustosa è rappresentata dalle sei bonus track, con le versioni live di "The Final Countdown", "Danger On The Track" e "Carrie", il restayling di "Seven Doors Hotel" (recuperata dal primo storico album del 1983), per finire con le B-side di "Rock The Night" e "On Broken Wings", che deve molto al retaggio seventies (Rainbow) di Norum e compagni. A parte il pregiato tridente d’apertura, che ha offuscato il resto della track list, come tralasciare gemme che hanno segnato la storia del metal nordico a partire da "Cherokee" (meno fortunato degli altri singoli), "Heart Of Stone", "On The Loose" e "Love Chaser", figlie dell’hard rock di origine inglese (UFO, Thin Lizzy e Deep Purple), per il quale il quintetto svedese non ha mai nascosto le proprie influenze musicali.

P 1986-2019 Rock Candy Records

Tracklist:
01. The Final Countdown
02. Rock The Night
03. Carrie
04. Danger On The Track
05. Ninja
06. Cherokee
07. Time Has Come
08. Heart Of Stone
09. On The Loose
10. Love Chaser
11. The Final Countdown (live)
12. Danger On The Track (live)
13. Carrie (live)
14. Seven Doors Hotel (1986 version)
15. Rock The Night (B-side remix)
16. On Broken Wings (B-side)
 
Line-up:
Joey Tempest: Lead vocals
John Norum: Guitar and backing vocals
John Leven: Bass guitar
Mic Michaeli: Keyboards and backing vocals
Ian Haugland: Drums and backing vocals
 
Discography:
 
1983 – Europe
1984 – Wings Of Tomorrow
1986 – The Final Countdown
1988 – Out Of This World
1991 – Prisoners In Paradise
2004 – Start From The Dark
2006 – Secret Society
2009 – Last Look At Eden
2012 – Bag Of Bones
2015 – War Of Kings
2017 – Walk The Earth
 

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Rhps sez

THE ROCKY HORROR...HALLOWEEN
Parioli Theatre Club - Roma

Roma. E’ la sera di Halloween. Appena arrivata al Parioli Theatre Club si respira già l’aria di festa: molti nel pubblico sono mascherati e c’è un gruppo del Fan Club Ufficiale. The Rocky Horror Erotic Dream: Conosco lo spettacolo, lo ...

Nov 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web