You are here: /

WORMHOLE: Songs From The Counter Island

data

02/05/2016
63


Genere: Alternative Gothic Metal, Rock
Etichetta: Ghostrecord Label
Distro: Crashsound
Anno: 2015

I Wormhole da Matera - da non confondersi con i deathsters molisani WormHole - arrivano al secondo album e provano a spiccare il volo nell'universo di quello che viene definito gothic metal, ma non basta avere una cantante donna, la brava Valentina Marvulli, per riuscire a fare musica all'altezza di un genere dove i The Gathering, ed anche tutto sommato i nostri Lacuna Coil hanno già scritto capitoli importanti. Sembra difatti che i Wormhole procedano col freno a mano tirato, paurosi di osare, di andare oltre, relegando la grinta che una metal band - di qualsiasi genere - deve avere. E' vero che i nostri esplorano territori vicini al prog da subito con la già conosciuta "Dawn On Deimos", il cui video è sulla nostra pagina già da tempo, ma dopo un'altro episodio confortante quale la successiva "Pandora's Box" entrano in una sorta di letargo con la soffusa - fin troppo! - "Lost In The Blue", torpore da cui si riprendono parzialmente con "The Traveller In Darkness", "Death Star Nemesis" e "The Counter Island", dove si percepisce un po' di anima metal; addirittura in quest'ultima appaiono echi di Metallica e Metal Church oscuri, per intenderci quelli di pezzi come "Fade To Black" o "Watch The Children Pray", ma è un fuoco di paglia; complice anche un'incisione ed una produzione da shoegaze/alternative, ripartono gli sbadigli e stavolta sono letali, fino ad arrivare al termine con la sensazione di noia imperante. Peccato, perchè la band dimostra di avere potenzialità, come già detto soprattutto nella brava singer, la quale però anche lei si lascia coinvolgere dal senso di sonnolenza e non prova - se non nell'iniziale track già citata - a volare più alto, ma non ci si deve preoccupare eccessivamente, questi errori li hanno commessi sia le grandi band sopracitate che altri validi gruppi quali i Macbeth - da censura 'Malae Artes' e maluccio 'Superangelic Hate Bringers' - ma forse ripartendo proprio dalla lezione del gruppo milanese con l'ottimo 'Neo-Gothic Propaganda', ed integrandolo con le pur buone idee dimostrate da 'Songs From The Counter Island', i Wormhole possono dire la loro, e noi saremo qui ad aspettarli.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dks

DIE KRUPPS
Babel - Malmö (Svezia)

Poteva essere una serata infausta quella del 6 dicembre per i Die Krupps a Malmö: il giorno dopo era in programma il festival annuale ElectriXmas, praticamente l´evento principale della regione per EBM, Dark Electro e Synth Pop. Ma a giudicare dall´a...

Jan 9 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web