You are here: /

WARBRINGER: IV: EMPIRES COLLAPSE

data

04/11/2013
73


Genere: Thrash Metal
Etichetta: Century Media
Distro:
Anno: 2013

Anche l'ultima ondata di thrash band sta esaurendo la spinta ed incomincia a ritirarsi, così i Warbringer, che sono nati insieme ad Evile, Bonded By Blood & C. riciclando la lezione di Slayer,Metallica ed Exodus, cercano di darsi una patina di freschezza e senza snaturarsi come hanno fatto i grandi verso la fine degli anni ottanta/inizio dei novanta, incorporano nel loro nuovo 'IV: Empires Collapse' elementi di death melodico - sintomatica l'apertura con "Horizon" - mischiandoli con molta attitudine punk, - "One Dimension" - ma anche in altri momenti e non, tralasciando il thrash di maniera, su tutte "Hunter-Seeker" , e chiudendo alla grande con la cavalcata di "Towers Of The Serpent". Forse i nostri mettono troppa carne al fuoco, rischiando di creare in chi ascolta una notevole confusione, ma non c'è dubbio che i pezzi ci sono, e pur saltando di palo in frasca, non si trovano particolari punti deboli; anzi l'epic di "Leviathan" e l'hardcore di "Off With Their Heads!", pur essendo una dopo l'altra funzionano alla grande, ed anche la scelta di Steve Evetts come produttore - segno di continuità con il già buon precedente 'Worlds Torn Asunder' - è garanzia di ottima riuscita. 'IV: Empires Collapse' non fa gridare al miracolo, oramai nessuno riesce a farlo, ma contiene tanta di quella carica ed energia che se la sognano in tanti di questi tempi; forse con un altro artwork la resa finale sarebbe stata ancora migliore, questo lavoro di Adrienne Rozzi lascia un po' spaesati, avremmo preferito vedere l'ennesimo capolavoro di Dan Seagrave, ma tant'è...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

SOEN
Orion - Ciampino (RM)

Appena metto piede dentro all'Orion e mi investono le note dei Wheel che già sono sul palco. Ricordo d'improvviso cos'è che mi spinge, anche ora che gli "anta" si avvicinano, ogni volta a superare il sonno e la stanchezza di settim...

Apr 11 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web