You are here: /

VICTORIANS-ARISTOCRATS' SYMPHONY: REVIVAL

data

31/01/2013
78


Genere: Power Symphonic Metal
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2012

Se volevano farsi notare i polacchi Victorians-Aristocrats'Symphony, beh, ce l'hanno fatta, non fosse altro per l'ambientazione neoclassico-romantica sia del loro immaginario, supportato anche da costumi dell'epoca sia dei titoli ed i testi delle loro canzoni, dai continui riferimenti a sentimenti e passioni. Anche il nome del gruppo è estrapolato, come è già successo per molti altri acts metal, da un brano di un'altra band, i giapponesi Versailles, dediti a questo genere neoclassico e teatrale dal 2007 ed autori del brano in questione nel loro secondo album 'Noble'; ora dopo questo preambolo ci si domanda se la proposta dei quattro ragazzi baltici potrà essere all'altezza di tanta ampollosità, ma sopratutto se riuscirà a non ammorbarci le gonadi come le ultime improbabili uscite dei Nightwish, e bisogna ammettere che nonostante il tanto fumo che potrebbe coprire il poco arrosto, i nostri se la cavano bene azzeccando pezzi trascinanti come "Servants Of Beauty" e "Don't Let Them Cut My Wings", aprendo in maniera epica con "Descent Of Your Destiny" coi suoi rimandi alle atmosfere da antica Grecia, sfoggiando classe da colonna sonora in "Siren", riempiendo di sinfonie pezzi come "Juliet's Tale" e perchè no, azzeccando anche il singolone che ricorda piacevolmente l'ispirazione dei migliori Within Temptation nella riuscita "In The End". Su tutto si staglia la brava Eydis, ragazzina dotata...di gran voce, cosa avevate pensato? Questa tipetta dai capelli rossi sotterra l'epurata (aridajè) Annette Holzon, divaga su Tarja e stringe la mano a Sharon Den Adel, ma con una personalità già prorompente, ben sostenuta dai musicisti e dalle loro ricerche sonore; trattandosi di un'autoproduzione non si può che fare un grosso plauso ai Victorians. Per quanto ci riguarda, gradita sospresa!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ministry sez

MINISTRY
Villa Ada - Roma

Il concerto dei Ministry è stato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate alternativa romana (se la memoria non ci inganna la prima volta nella capitale per gli americani), in concomitanza con l’uscita del nuovo disco che li ha visti to...

Sep 18 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web