You are here: /

VHOLDGHAST: Låt Oss Förbrinna

data

17/10/2015
75


Genere: Death Black Metal
Etichetta: Vicisolum Prod.
Distro: Rough Trade
Anno: 2015

Tredici anni! Questo è il lungo periodo che gli svedesi Vholdghast hanno dovuto aspettare prima di pubblicare l'album di debutto, il qui trattato 'Låt Oss Förbrinna' - in italiano 'Lasciateci bruciare' - , tale mole di tempo è spiegata con il fatto che la band doveva trovare il proprio sound, ha quindi registrato parecchi demo, ma solo dopo quello che ha preceduto la pubblicazione dell'album, i fondatori Jonny Petterrson e Fredrik Ringström hanno deciso che questa letale mistura di death e black con qualche tastiera programmata era la proposta giusta. Quindi via con otto saette di ferale metal estremo, concezione attuale di quell'ibrido che sta a cavallo tra il brutal death ed il black più avanguardistico, niente atmosfera, niente ambient, un massacro totale che comincia con l'iniziale title track e si conclude con la più ricercata "Worship Us", in mezzo fanno malissimo la violenza quasi parossistica di "I Am", la sapientemente alternanza di ritmiche cadenzate, blast beat furiosi e vocals disperate di "Born God" - e qui va fatto un plauso a Jonny Pettersson che fa un'ottimo lavoro tra potenti growl, lancinanti screaming black e le suddette vocals in stile Mitch Harris dei Napalm Death - , di nuovo la furia scatenata di "Walk With Fire", poi una triade aperta da "Disillusion Of Grandeur", proseguita con "False Divination" e chiusa da "The End Of Existence" in cui fanno bella mostra di sè terremotanti ritmiche, spezzate da inserti lugubri e furia iconoclasta. Solo poco meno di trentatrè minuti di durata, pochini a dire il vero, ma sono sufficienti a martoriarvi materialmente, mentalmente e psicologicamente, solo un minuto in più e l'inferno si sarebbe scatenato su di voi, ma già così i demoni vi stanno assalendo...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Giaa

GOD IS AN ASTRONAUT
Circolo Magnolia, Segrate (MI) - Parco di Villa Ada, Roma - Milano - Roma

Ormai sembra diventata una piacevole abitudine ritrovarsi, a luglio piuttosto inoltrato, tutti insieme a Milano (e più precisamente al Circolo Magnolia) a celebrare le gesta di una tra le post-rock band più significative di tutti i tempi, gli irlandesi ...

Jul 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web