You are here: /

TRICK OR TREAT: RABBITS' HILL PT.1

data

31/01/2013
70


Genere: Power Metal
Etichetta: Valery
Distro:
Anno: 2012

Cosa ci si può aspettare da una band che ha esordito con un disco di cover degli Helloween? Bravi, avete vinto la bambolina di Kiske ingrassato e senza capelli, power-speed metal! Gli italianissimi Trick or Treat da Modena provano a darsi una tinta di Rhapsody Of Fire o Luca Turilli's, vedete voi, e sparano un concept sul romanzo di Richard Adams, "La Collina Dei Conigli" peccato che nel promo non ci sia uno straccio di bio che ne parli!), laddove i conigli diventano una metafora del genere umano, assumendone voce, intelligenza e cultura. Cosa di per sè molto interessante se vogliamo che le band si impegnino a raccontare testi che non siano i soliti dragoni, guerrieri e amenità del genere, ma sarà interessante anche il contenuto musicale? Ebbene, si può dire che l'esperimento é riuscito in parte, nel senso che in pezzi come le canoniche speed song come "Prince With A 1000 Enemies", dove compare come guest l'ex Angra, Andrè Matos, e "Wrong Turn", il senso di già sentito che in dischi del genere pervade i solchi, ci attanaglia e partono sbadigli a manetta, ma per fortuna i Trick or Treat non si fermano lì ed alternano episodi più vari ed interessanti come "Spring In The Warren", apertura acustica dal flavour folk/epico che ci introduce alla stupenda "Premoniton", brano maestoso con un chorus da brividi! Come altrettanto interessante é "Between Anger And Tears" pezzo dove il buon Alessandro Conti ci regala emozioni a go-go, ed insieme alla title track forma il top di questo terzo full lenght della band emiliana, e se l'intermezzo funny di "Sassospasso", sorta di cazzeggio dove la band si diverte a suonare quello che vuole, ci mostra il lato più scherzoso, la conclusiva "Bright Eyes" non scherza per nulla, col suo incedere che a volte ricorda persino gli Skyclad. E se non fosse per due pezzi anonimi come le sempliciotte "False Paradise" e "I'll Come Back For You", quest'ultima a tratti stucchevole, saremmo qui a parlare di ottimo album, ma invece ne abbiamo una versione un po' altalenante, perfettamente interpretata da tutti i musicisti, orchestrata ed arrangiata in maniera professionale, ma fatta di molti alti e bassi. Adesso aspettiamo la seconda parte del concept, per vedere se i Trick Or Treat riusciranno a maturare in maniera definitiva, noi lo speriamo e come noi anche i conigli...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Alossez

ALOS
Freakout Club - Bologna

Alos, creatura di luce nuova che si dipana nell’emotività di chi la guarda, la scruta, l’osserva e ne ascolta gli strascichi, il respiro, il suono che ne ingloba lo spazio circostante. Un nuovo progetto, 'The Chaos Awakening', che ritengo d...

Dec 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web