You are here: /

TODESSTOSS: Ebne Graun

data

10/01/2017
50


Genere: Experimental Extreme Metal
Etichetta: I, Voidhanger Records
Distro:
Anno: 2017

Dovrebbero infliggere pene severe agli autori di album che durano più di un'ora o di singole canzoni che durano più di mezz'ora. Con questa disposizione gli album del progetto Todesstoss sarebbero stati molti di meno e i pochi sfortunati che si sono imbattuti in quel tipo di musica ne avrebbero guadagnato in salute e in tempo. Perchè il punto, da quindici anni, è sempre lo stesso: è più appassionante il primo tempo di una qualsiasi partita della serie C uzbeka che un disco di questa troppo prolifica one man band tedesca. Nel 2015 era quasi accaduto un miracolo perché 'Hirngemeer', pur essendo composto da tre tracce comprese tra i dodici e i trentaquattro (!!!) minuti, era un bel passo in avanti rispetto a quanto fatto in precedenza. Era migliorata persino la produzione e si era assunto un approccio quasi psichedelico. Addirittura c'era una armonica. Ma ecco che ogni possibilità di redenzione viene meno con il nuovo pesantissimo 'Ebne Graun'. Copertina di nuovo surreale e suoni curati sono la parte migliore del lavoro, che dimentica ogni afflato di black metal piú o meno suicida/depressivs e più o meno ipnotico e insiste su uno stile epurato da ogni senso di dinamismo. Piatto e povero di spunti tecnici o di ispirazioni di qualsivoglia genere musicale, di notevole ha solo la noia, inenarrabile e inevitabile dopo questi tre quarti d'ora a mezza velocità, in cui anche le urla, quelle che davano almeno un senso ai primi dischi 'Stelldichein' e soprattutto 'Wurmer Zu Weinen' sono state relegate in fondo. È come se i Bethlehem incrociassero gli Xasthur e gli Abruptum e iniziassero a drogarsi inalando vernice scaduta nel 1980. No, questa non è avanguardia, nè dark metal: è solo cattiva digestione.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Tangerine dream new line up

TANGERINE DREAM
Auditorium San Domenico - Foligno (PG)

Nell’ambito della rassegna 'Dancity' (come chiarisce il titolo stesso perlopiù votata alla musica dance), arrivata alla 12° edizione, il giorno 24 agosto abbiamo scoperto una cittadina di raggiante bellezza, vitale, piena di locali e di gente...

Oct 16 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web