You are here: /

THE CROWN: Death Is Not Dead

data

19/01/2015
73


Genere: Death Metal
Etichetta: Century Media Records
Distro:
Anno: 2015

Il death non è morto, urlano i The Crown con tutto il fiato che hanno in corpo. Non possiamo fare finta che il thrashy 'Doomsday King' non sia mai esistito, è stato un lavoro diverso, ma non per questo privo di spessore. Con questo 'Death Is Not Dead' gli svedesi tornano a lavorare col cantante originario, riprendono la varietà che era un po' mancata nel predecessore e si spingono anche oltre. Ci sono anche in questo caso alcune parti prolisse o non particolarmente originali, come la prima metà di "Headhunter" (che fa molto At The Gates) e la doppietta alla Entombed "Horrid Ways" e "Ride To Ruin", belle caciarone, ma protratte fino allo sfinimento. Ci sono però delle trovate melodiche e sovrapposizioni chitarristiche da urlo, un drumming meno assassino del solito (opera stavolta di Marko Tervonen) e comunque pregevole, fendenti infetti generati dall'influenza degli Slayer...Tutti ingredienti che rendono l'album perfetto per i fan dei The Crown che non vogliono album fotocopia, con un mostruoso brano che chiude il cerchio: si parla di "Godeater". Poi le sorpresine "Eternal" dei Paradise Lost suonata egregiamente e l'omaggio alla propria terra e agli albori del death metal scandinavo, "Meduseld", una specie di "Orion" dei Metallica suonata a Gothenburg. Non aspettarsi un disco del genere sarebbe stato un insulto per la carriera di un gruppo che ha sempre raccolto meno di quanto meritato. Attendersi invece un clone di 'Deathrace King' era da ingenui.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

EDITORS
Atlantico - Roma

Fino a metà carriera gli Editors ci avevano abituato ad essere definiti i figli minori dei Joy Division grazie alle sonorità mutuate dalla band di Ian Curtis, dalle quali, già dal 2009 dopo l'uscita di "In This Light and on This Evening&...

Feb 19 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web