You are here: /

TERRORWAY: Blackwaters

data

07/10/2013
66


Genere: Groove Modern Metal
Etichetta: Bakerteam Records
Distro:
Anno: 2013

Ammazza quanto è pesante 'Blackwaters'! È stata la sua mole imponente la prima cosa che ci ha colpito, poi abbiamo realizzato che per fortuna avevamo ancora forza per scriverne una recensione. I Terrorway sono esordienti e dimostrano già di avere uno spettro di influenze decisamente monolitico. In primis, i Meshuggah. Alcune parti (soprattutto gli stacchi di batteria) sono letteralmente scippate a 'obZen'. Decidete voi se è un pregio o un difetto. Al tipico cingolato di chitarre ribassate e alla sfera di caos, si affianca un groove che fa molto metal moderno, e stavolta ci vengono in mente i Chimaira. Le vocals invece richiamano il metalcore, urla disperate che ai infrangono contro il wall of sound immane dei Nostri. 'Blackwaters' (corredato da una ottima copertina) insomma è un album che prende spunti da frange estreme ed attuali del metal, cerca consensi senza esporsi a rischi di alcun tipo (niente voci pulite, niente old school nostalgica, niente emo). Quello che manca è il guizzo, un'idea che innanzitutto sia personale e poi che possa spiccare sulla concorrenza. I nomi citati per ora sono lontani, bisogna lavorare meglio sulle linee vocali (i sussurri ok, sono un buon inizio per variare la proposta) e sulla struttura dei brani. I Terrorway hanno ancora margini di miglioramento e speriamo che possano riprendere il discorso fatto con "Ruins", traccia finale che lascia intravedere qualche spunto differente.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Giaa

GOD IS AN ASTRONAUT
Circolo Magnolia, Segrate (MI) - Parco di Villa Ada, Roma - Milano - Roma

Ormai sembra diventata una piacevole abitudine ritrovarsi, a luglio piuttosto inoltrato, tutti insieme a Milano (e più precisamente al Circolo Magnolia) a celebrare le gesta di una tra le post-rock band più significative di tutti i tempi, gli irlandesi ...

Jul 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web