You are here: /

SOULSPELL: HOLLOW'S GATHERING

data

19/10/2012
80


Genere: Epic/power metal
Etichetta: Inner Wound Recordings
Distro: Music Buy Mail
Anno: 2012

Dici Soulspell e subito ti viene in mente Avantasia, il progetto metal-operistico di Tobias Sammet, e difatti i punti di contatto sono molteplici a cominciare dal fatto che il lider maximo è un musicista solo, vale a dire, il batterista brasiliano Heleno Vale, che si circonda di artisti più o meno famosi della scena metal tra i quali Blaze Bailey, Tim "Ripper" Owens, Mike Vescera, Markus Grosskopf, Amanda Somerville ed una moltitudine di altri ospiti che per nominarli tutti dovremmo usare tutto lo spazio a disposizione! Il lavoro é in costante equilibrio tra il power-speed e l'epic magniloquente che tanto ha influenzato le ultime composizioni dei Blind Guardian, ma senza la staticità di songwriting di questi ultimi. Sembra infatti che il buon Heleno abbia migliaia di idee e tutte valide, tirando fuori una serie di brani poliedrici che magari sfociano nel già sentito come l'iniziale title track, ma che con il proseguire del disco colpiscono per potenza, espressività e varietà; il fatto che ci siano così tanti ospiti contribuisce in questo senso, ognuno di loro caratterizza la propria parte e la rende unica senza stancare, il tutto prodotto in maniera a dir poco spettacolare da Tito Falaschi, fratello di Edu, vocalist degli Angra, e che qui dentro suona anche il basso e canta: insomma, un'artista a tutto tondo! Difficile trovare un brano che spicca sugli altri, forse proprio il brano che dà il titolo all'album risulta essere quello più convenzionale, imperniato come é sullo speed metal, anche se a largo respiro, da lì in poi, è un susseguirsi di gemme epic-power con spruzzatine di gothic di gente come The Gathering e Within Temptation, sulle quali brilla la favolosa "Anymore", delicata ed aggressiva al tempo stesso interpretata, immaginimo da Amanda Somerville (il condizionale é d'obbligo non essendo specificato nelle note di bio). Da segnalare anche il bellissimo artwork ad opera di Felipe Machado Franco, uno che ha lavorato guarda caso con i Blind Guardian, ma anche con Iced Earth e Rhapsody Of Fire! Di solito non siamo teneri con questi progetti che sembrano molto "slegati" da quello che é il lavoro di gruppo, ma in questo caso, non essendo partito nessuno sbadiglio durante tutti i 55 minuti e mezzo, sui quali si snoda la terza parte del racconto ideato dal mastermind Heleno, possiamo tranquillamente metterlo tra la playlist del 2012. Fidatevi!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web