You are here: /

SKINEATER: Dermal Harvest

data

08/02/2013
63


Genere: Death Metal
Etichetta: Pulverised Records
Distro:
Anno: 2013

Non sempre le all-star band rispecchiano il valore dei singoli componenti, figuriamoci se riflettono quello dei gruppi di provenienza. L'eccezione (clamorosa) sono gli Hail Of Bullets, ma non stupiamoci che ci siano del resto aborti come gli Ov Hell. Nel mezzo, senza che ci si elevi verso l'eccellenza e senza infangare la propria "fedina musicale", si collocano questi Skineater. Svedesi di nome, svedesissimi di fatto. Le band di provenienza sono di alto livello: Dark Funeral, Carnal Forge e Defleshed, ma il risultato è solo buono. Tutti i brani sono abbastanza simili tra di loro, benchè si possano citarne alcuni che spiccano per un coro riuscito ("Your Life Is Mine" ad esempio) o per aver osato rallentare e sfiorare il doom in più occasioni. I connotati sono essenzialmente dati dal death metal svedese di scuola At The Gates (soprattutto nei momenti più thrash, meno riusciti per mancanza di personalità), quindi non eccessivamente rozzo e -anzi- impreziosito da assoli per la maggior parte ispirati. Quante volte si è sentito il riff portante di "Bring Them"? Infinite, ma i solismi salvano in brano. La flessione di qualità è sensibile nella seconda metá del disco, complice una prova vocale che non esalta sempre e perde potenza a causa della poca duttilità. Anche i pochi frangenti con voce filtrata si rivelano fallimentari. A dire il vero, oltre al batterista di estrazione black metal che ci inonda di distruttivi blast beat, si rileva una piacevole (ma poco accentuata) tensione verso l'estero, che fa guardare 'Dermal Harvest' a certe esperienze nord americane (Cannibal Corpse su tutti, ma anche Morbid Angel nelle parti più lente).

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web