You are here: /

SELVANS: Lupercalia

data

06/11/2015
85


Genere: Black Metal
Etichetta: Avantgarde Records
Distro:
Anno: 2015

Arriva dall'Abruzzo la risposta al masterpiece sui nuraghi a firma Downfall of Nur. E un po' ce lo aspettavamo che i Selvans potessero cacciar fuori un disco di spessore assoluto visti i precedenti grandiosi a nome Draugr e poi l'EP dello scorso anno. Oltre alla qualità degli inediti, tanto per dire: dove trovate un altro gruppo che riesce a suonare una cover degli In The Woods alla pari degli stessi In The Woods? E poi lo spirito di Selvans Haruspex è quello giusto per costruire un progetto black metal vincente e pieno di orgoglio e ambizione. Alla base, come fiamma che arde viva, c'è la tradizione, la mitologia del Centro Italia, qualcosa di estremamente avvincente e molto meno inflazionata di quella vichinga (su cui si è detto forse troppo, ma sono opinioni personali). Su tali fondamenta ideologiche si costruisce un sontuoso black metal, spesso in vari idiomi, che prende da vari sottogeneri per creare qualcosa di personalissimo e abbastanza complesso, che lascia stupiti per la sua ricchezza di sfumature. Strumenti a fiato tradizionali, scacciapensieri e tastiere ferali rendono il sound autentico, senza dimenticare di dosare alla perfezione il tutto, tanto che non si può arrivare a definirlo folk e neppure sinfonico. Paradossalmente, proprio il pezzo più crudo, "Scurtchìn", sulle prime più ostico, è quello che incarna più autenticamente un legame col passato. Per perdere la testa servono i diciassette minuti di "N.A.F.H", un mondo a parte nello sterminato universo dei Selvans. Gli inglesi direbbero "mind blowing", come se ZAC! tagliassimo di netto il legame col 2015 e andassimo via col corpo e con la mente. Sapere che i Draugr si siano reincarnati in questi cantori delle storie mitiche del nostro tempo più remoto (i Lupercalia, il fiume Clitumno, gli Hirpi Sorani, un'infinità di spunti) fa lenire il dolore per lo scioglimento di quella grande band - sì, ancora oggi mancano - e soprattutto per quello che poteva essere con il compianto Jonny alla batteria.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web