You are here: /

SACRED GATE: Tides of War

data

22/05/2013
65


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Metal On Metal Records
Distro:
Anno: 2013

Non ce l'aspettavamo. Insomma, il nostro precedente incontro con i Sacred Gate è stato un disastro, loro erano troppo impegnati a risultare derivativi, noi a segnalare ogni loro scopiazzatura. Cambio di marcia con 'Tides Of War', che li rimette in sesto e li rende quantomeno accettabili e sulla rampa di lancio per eventuali prossimi sviluppi. Il mood battagliero ed epico c'è tutto, in collegamento con concept sulla battaglia delle Termopili e dell'eroica battaglia dei trecento spartani contro i Persiani. Tutto molto coerente, già dalle premesse. Musicalmente, oltre ad una produzione finalmente al passo con i tempi (che fa risaltare ottimamente le chitarre), si nota una capacità di fare propri i brani, in modo nettamente migliore rispetto al debutto. Non ogni citazione è stata debellata, anzi, ma sappiamo bene che in un genere tradizionalista come l'heavy metal questo è praticamente impossibile. Allora ascoltiamo con grande trasporto le varie "The Immortal One" e "Gates Of Fire", in generale tutta la prima parte del disco si basa sul leonino singer, molto energico, e sulla forza ossessiva dell'epica più rude (alla Grave Digger) unita a grandi assoli. Quest'ultimo punto è sviluppato in modo pieno nella strumentale "The Final March", in cui iniziano a riemergere frammenti di Iron Maiden, i quali dominano la traccia finale, dodici minuti che scippano qua e là alle varie composizioni più lunghe di Steve Harris (in primis "Sign Of The Cross"). In definitiva un mezzo recupero, di cui si può godere per buona parte di questo 'Tides Of War' che dimostra come le cose più immediate spesso sono le migliori.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web